DIMENSIONE

Il tempo viene spesso indicato come "quarta dimensione". ╚ in qualche modo differente dalle tre dimensioni spaziali dal momento che ne esiste solo una, e il movimento sembra possibile solo in una direzione (il tempo può solo crescere). Al livello macroscopico i processi fisici non sono simmetrici rispetto al tempo. Invece a livello subatomico (alla scala di Planck), quasi tutti i processi fisici sono simmetrici rispetto al tempo (cioè le equazioni usate per descrivere questi processi sono le stesse indipendentemente dalla direzione del tempo), benché questo non implichi che le particelle subatomiche possano muoversi indietro nel tempo.
Alcune teorie dell'ultimo mezzo secolo come la teoria delle stringhe ipotizzano che lo spazio in cui viviamo abbia molte più dimensioni (spesso 10, 11 o 26), ma che l'universo misurato lungo queste dimensioni aggiuntive abbia grandezza subatomica (si dice che siano "arrotolate su se stesse").

La definizione in gran parte fu presa da Wikipedia, alla quale rimando per approfondire l'argomento.


Indice dei termini
Homepage