SPOSTATORE DI LUNGHEZZA D'ONDA

Per esempio, l'acido ammino-G, in proporzione di circa 11 milligrammi per litro, assorbe la luce violetta prodotta per effetto Cerenkov e riemette, in modo isotropo, radiazioni la cui lunghezza d'onda giace nella zona di massima sensibilitÓ dei fotocatodi.

Definizione tratta dall'articolo "Neutrini e supernovae" di Piero Galeotti, edito su l'Astronomia n░ 8 (gennaio-febbraio 1981); ringrazio l'autore e l'editore per la gentile concessione.


Indice dei termini astronomici
Homepage