TEMPO DINAMICO BARICENTRICO (TDB)

Una varietÓ di scale di tempo viene derivata, mediante trasformazioni esposte in diverse teorie e metriche relativistiche, dal tempo dinamico terrestre (TDT).

Il TDB differisce dal TDT solamente per variazioni periodiche ed in pratica, la differenza tra il TDT ed il TU per l'anno 1996 (valore estrapolato e da considerarsi definitivo dopo il confronto tra le posizioni dei pianeti misurate e le posizioni previste) è di + 62 (secondi).



La seconda definizione Ŕ stata tradotta dalla pagina del glossario del sito internet di MPC/CBAT/ICQ.
A loro volta alcuni riferimenti per alcune delle definizioni di questo Glossario vennero prese da altre fonti; in particolare dall'annuale Astronomical Almanac (Washington: U.S.G.P.O.), da The Explanatory Supplement to the Astronomical Almanac, ed. di P. K. Seidelmann (1992, Mill Valley, CA; University Science Books), da A Manual of Spherical and Practical Astronomy, di W. Chauvenet (1960, New York: Dover), 1, 603 e dallo Spherical Astronomy di E. W. Woolard e G. M. Clemence (1966, New York: Academic Press).

Si ringraziano tutti gli autori e si ricorda che essi detengono i diritti d'autore sulle rispettive parti.


Torna a Indice dei termini astronomici
Torna alla C.AS.T. Homepage