logo 19/06/2001
18:30+19 T.U.
Immagini di
Franco PEGOLO
Riprese da
Francoforte (D)
Sezione Turismo
1) Boeing 747: 84 KB; clicca l'immagine per ingrandirla 2) In volo sull'Europa: 47 KB; clicca l'immagine per ingrandirla
LA PARTENZA DA FRANKF▄RTH/FRANCOFORTE (DEUTCHLAND/GERMANIA)

Il 19 giugno 2001 per me e un'altra ventina di persone di vari regioni italiane cominci˛ un viaggio indimenticabile, coronato da un successo totale, il quale ci avrebbe permesso d'assistere a uno degli spettacoli indimenticabili della natura: un' eclissi totale di sole. Infatti nel primo pomeriggio del 21 giugno 2001 avremmo assistito all'eclissi totale da una zona poco a nord-est di Lusaka (Zambia), a circa ottomila chilometri dall'Italia! Be', l'avventura stava per cominciare: qui stavamo per lasciare l'Europa.
Queste fotografie furono scattate dal dottor Franco Pegolo, un medico veneto che fu il primo a raggiungere me e Marzio Lauto, il titolare dell'agenzia viaggi Timon a la Via di Grado (Go) che aveva organizzato su mia richiesta il viaggio. Ci demmo appuntamento alle 12 all'aeroporto di Tessera (Venezia) e lý facemmo reciproca conoscenza; oltre a essere un ottimo professionista, Franco Pegolo Ŕ sicuramente una persona cordiale e simpatica e risulta immediato face amicizia con lui e, soprattutto, mantenerla nel tempo. A tutt'oggi continuamo a vederci appena possibile, in attesa del prossimo viaggio che potremo fare in comune. Noi tre fummo i primi ad arrivare a Francoforte (alle 15 ora locale), base di partenza per l'Africa, e, nelle ore successive, ci raggiunsero gli altri partecipanti che componevano la comitiva (da Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Svizzera). Alle 21 si sarebbe partiti per Johannesburg, il sesto aeroporto come volume di traffico nel mondo e meta quasi obbligata per tutti gli spostamenti nell'Africa del Sud.

Immagine 1 (in alto a sinistra) - Stiamo percorrendo il terminal e pochi minuti dopo ci saremmo imbarcati sull'aereo visibile nella fotografia (un Boeing 747) per il volo intercontinentale Francoforte-Johannesburg; erano le 20:40 (ora locale dell'Europa centrale) e avremmo viaggiato per quasi undici ore e percorso circa diecimila km. Ci consolava il fatto che avremmo lasciato il clima tropicale presente al momento in Europa: se non ricordo male a Venezia c'erano 36░C con un'umiditÓ superiore al 90% e a Francoforte stava piovigginando con una temperatura simile! La sorpresa ci giunse la mattina seguente a Johannesburg, situata a circa 1700 metri sul livello del mare: il 20 giugno, nell'emisfero meridionale, corrisponde all' ultimo giorno dell'autunno!!! (Fotografia di Franco Pegolo)

Immagine 2 (in alto a destra) - Siamo in volo sull'Europa con la South African Airways (comproprietaria con la Nigerian Airways di quest'aereo) e siamo giÓ sopra le nuvole: il cielo Ŕ limpidissimo e per gli astrofili come me ricorda i bei cieli d'una volta, quando non c'era tanto inquinamento atmosferico e -soprattutto- non c'era l'inquinamento luminoso. Quel giorno, essendo prossimo il solstizio d'estate, il sole tramont˛ tardissimo: ci godemmo lo spettacolo della giornata serena e del sole quasi alla massima ascensione retta a nord-ovest. Il volo fu perfetto, con solo una prevedibile turbolenza sopra la zona equatoriale; il personale fu impeccabile e l'intero viaggio si svolse con un'efficienza direi quasi "giapponese". All'aeroporto di Johannesburg, dove saremmo atterrati o partiti ben otto volte, non ci capit˛ mai di attendere i bagagli! (Fotografia di Franco Pegolo)

Le immagini hanno una dimensione di 600 x 450 pixel, sono a 16,8 milioni di colori e occupano una dimensione di 6,1 MB, qui compressi a 84 e 47 KB rispettivamente. Cliccando le immagini le aprirete a 1200 x 900 pixel.

Africa 2001 | Panorami dal Mondo | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2005 Lucio Furlanetto (testo) e 2001 di Franco Pegolo (immagini)

Pagina caricata in rete: 30 gennaio 2005; ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2005