logo CAST

Un autentico cannocchiale "Galileiano" - Cenni storici.

Un cannocchiale autenticamente "Galileiano" per concezione e realizzazione, completo di supporto a treppiede e slitta in legno, in perfetto stato di conservazione e manutenzione Ŕ custodito in Laveno Monbello (Varese), in via S. Michele n.9, di proprietÓ della C.ssa Luisa PullŔ, avuto in ereditÓ dal proprio genitore conte Giorgio, giÓ professore di geografia presso l'UniversitÓ di Padova.

Lo strumento, tramand˛ il professore, venne da lui acquistato, intorno agli anni venti di questo secolo, dalla Specola di Padova, in occasione della sua alienazione per sostituzione con altro di maggiore potenza e di pi¨ recente fabbricazione. Dal momento dell'acquisto, il cannocchiale Ŕ sempre stato custodito e mantenuto in uso dal professore presso la villa in Laveno Monbello.

Il cannocchiale, di probabile fabbricazione degli inizi dell'ottocento, Ŕ del tipo "a rifrazione" ed Ŕ costituito dal corpo base del diametro di mm 70, con sei elementi telescopici, e tre coppie di lenti binarie, perfettamente allineate, in perfetto stato, che consentono un'ottima visibilitÓ.

Informata dell'interessamento del Gruppo Astrofili di Talmassons (UD), un membro del quale ne ha eseguito recentemente la pulizia e la manutenzione, la proprietÓ autorizza la divulgazione dell'informazione scientifica, anche via Internet, e dichiara di essere disposta a metterlo a disposizione di scienziati e/o amatori seriamente interessati anche per brevi periodi, in sedi vigilate e sicure, da concordare con il socio del CAST Lucio Furlanetto di Palmanova (UD), fraz. Sottoselva (tel. 0432-920670 ore 19:30-21:00).


Vai ai Testi del C.AS.T.
Vai a Fotografia, ccd e ricerca del C.AS.T.
Vai ai Notiziari del CAST

Vai alla Homepage del C.AS.T.
Copyright © 1999 di Luisa PullÚ; adattamento web di Lucio Furlanetto

Pagina caricata in rete: 14 gennaio 2000; ultimo aggiornamento: 12 giugno 2002