logo 3KB 09/11/2002
ore 21 T.U.
Immagini di
Rolando LIGUSTRI
Riprese dall'
Osservatorio Astronomico
di TALMASSONS (UD)
Sezione
Galassie
NGC 891-53 KB NGC 891 color-78 KB
GALASSIA NGC 891 (SPIRALE)
Catalogata anche come UGC1831 / MCG7-5-46 / CGCG538-52 / PGC 09031
Ascensione retta: 02h 22m 28.6s; declinazione: +42 20' 20"
Dimensioni: 13.4' x 2.5'; magnitudine: 10.8; angolo di posizione: 22.0
Descrizione del Dreyer: B,VL,VME22

Nell'immagine si vede la galassia spirale NGC 891, situata nella costellazione di Andromeda, a poca distanza da quella del Perseo. La visuale dalla quale la si guarda di "taglio" (di profilo). Al centro del disco si nota la banda scura che la percorre lungo tutto il suo diametro. Tale banda scura è formata dalle polveri che giacciono all'interno del disco della galassia. La parte più luminosa, cioè il rigonfiamento centrale è detto nucleo (della galassia). Nell'estate del 2001 divenuto operativo l'osservatorio astronomico di Talmassons, il cui principale telescopio un Newton da 350 mm di diametro. Il ccd che s'impiegava nel periodo nel quale fu fatta la ripresa qui sopra era uno sbig ST9E, col quale si raggiungeva (con la somma di una decina di frames da 2 minuti) la ventunesima magnitudine! E' un bel progresso rispetto alle strumentazioni antecedenti.

Le due immagini dello stesso oggetto lo mostrano in bianco e nero e a colori. La ripresa a destra l'elaborazione in falsi colori dell'altra. Entrambe hanno una risoluzione di 2,35"/pixel, mentre il campo di 20' x 20' d'arco.
L'immagine B/N di 427 x 450 pixel, a 256 toni di grigio, ed occupa 540 KB di memoria, qui compressi a 53 KB). Cliccandola l'aprirete a 512 x 540 pixel.
Quella a colori di 427 x 450 pixel, a 16,8 milioni di colori, ed occupa 1,6 MB, qui compressa a 78 KB. Cliccandola l'aprirete a 512 x 540 pixel.

Rolando Ligustri ha successivamente ottenuto una nuova ripresa a colori della galassia spirale NGC 891, col Newton da 350 mm di diametro e il ccd ST9E, come per le immagini sopra. Questa volta ha per impiegato i filtri nelle tre bande standard, tarando meglio le diverse crominanze. Il risultato raggiunto quanto vi presento qui sotto.

NGC 2903 color-75 KB

Il risultato estetico decisamente pi gradevole che non nelle immagini in alto. I mesi trascorsi dai soci a provare e riprovare le diverse combinazioni, da adottare col nostro ccd quando si utilizzano i filtri, sono state profique.

I parametri delle riprese sono:
Luminanza: 1200 secondi (20 minuti) in binning 1x1
Filtri R-V: 2 x 60 secondi in binning 2 x 2
Filtro B: 2 x 120 secondi in binning 2 x 2

L'immagine di 417 x 502 pixel, a 16,8 milioni di colori, ed occupa 1,2 MB, qui compressi a 75 KB.

Telescopio riflettore: NEWTON da 350 mm di diametro; lunghezza focale: 1750 mm; f/5
CCD: SBIG ST9E (KAF 261)
Tempo dell'integrazione della luminanza: 10 pose da 120 secondi (totale 1200 secondi)
L'immagine in alto a destra venne pubblicata sulla Rivista "Le Stelle" n 3 / gennaio 2003.
L'immagine di Marco Cosmacini che fu ritirata il 5 gennaio 2003, venne pubblicata sulla rivista l'Astronomia n
236 (novembre 2002) a pagina 77, sulla rivista Nuovo Orione e nel sito Astro-link.

Galassie NGC 0001-1000 | Indice delle Galassie NGC | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 1997-2007 di Lucio Furlanetto (testo) e Rolando Ligustri (immagini)
Tutti i diritti sono riservati / All rights reserved

Pagina caricata in rete: dicembre 1997; ultimo aggiornamento (11): 15 ottobre 2004