10/12/2002 Immagine di
Rolando LIGUSTRI
Ripresa dall'Osservatorio
Astronomico di Talmassons (Ud)
Sezione
Nebulose
NGC 7635: 79 KB NGC 7635: 87 KB
NEBULOSA NGC 7635 (BUBBLE NEBULA)
Ascensione retta : 23h 20m 40.0s ; declinazione : +61 11' 26"
Dimensioni : 15.0' ; magnitudine : ==
Descrizione del Dreyer : VF,*8INVLEXCENTRIC
Circumpolare per il FVG (sempre sopra l'orizzonte)

Nell'immagine di Rolando Ligustri si vede la nebulosa Bubble (NGC 7635), un debole oggetto posizionato nella costellazione di Cassiopea (Cassiopeia). La si può trovare vicinissima all'ammasso aperto M 52 e, più precisamente, andando ad osservare a metà della congiungente tra beta CAS e iota CEP. La Bubble non è un oggetto conosciuto dalla "grande massa" del pubblico, ma è comunque un'interessante nebulosa dalla forma abbastanza curiosa.
Fu identificata per la prima volta dal grande William Herschel nel 1787. Successivamente fu inglobata nel "Catalogue of Galactic Planetary Nebulae" di Lubos Perek: a causa della sua forma circolare, infatti, fu a lungo scambiata per una nebulosa planetaria, mentre recenti studi hanno appurato che si tratta d'una nebulosa ad emissione. Si tratta di una regione HII, al cui vertice meridionale è presente una struttura vuota, causata dalla pressione della radiazione emessa da una stella centrale di colore blu (classe spettrale O) di nona magnitudine, il cui vento stellare raggiunge i 2000 km/s. La stella è del tipo di Wolf-Rayet, la quale è pure responsabile della ionizzazione della nebulosa, la quale emette quindi luce propria. La sua distanza da noi è stimata in circa 11 mila anni luce. Si ringrazia Wikipedia per le informazioni di questo blocco.
Sulla destra potete vedere la stessa immagine "colorata" mediante l'impiego dei filtri RGB disponibili nell'osservatorio; la luminanza impiegata è invece quella dell'immagine a sinistra.

L'immagine a sinistra è di 512X539 pixel, a 256 tono di grigio, con una dimensione di 539 KB, qui compressi a 79 KB. La risoluzione dell'immagine è di 2,35"/pixel e il campo ripreso è di 20'x20'.
L'immagine a destra è di 480X480 pixel, a 16,7 milioni di colori, con una dimensione di 1,3 MB, qui compressi a 87 KB. La risoluzione dell'immagine è di 2,35"/pixel e il campo ripreso è di 20' x 20'.

Telescopio Riflettore: Newton da 350 mm di diametro; lunghezza focale: 1750 mm (f/5)
CCD: SBIG ST9E (Kaf 261)
Tempo d'integrazione: somma di 6 pose da 60 secondi
L'immagine del 9 agosto 1999, ripresa alle ore 22:18 da Rolando Ligustri, fu sostituita da quella sopra il 3 aprile 2003.
L'immagine a colori fu aggiunta il 29 settembre 2003.

Nebulose | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli

Homepage
Copyright © 1997-2010 di Lucio Furlanetto (testo) e 2002-2003 di Rolando Ligustri (immagini)

Pagina caricata in rete: 21 agosto 1999; ultimo aggiornamento (6º): 21 maggio 2010