Al Polo Sud caldo quasi da record
di Stefano Di Battista (Novara Oggi)
pubblicato su Meteogiornale del 08/09/2005
(per gentile concessione dell'autore)


Non un record, ma un valore degno di nota. Il 7 settembre al Polo Sud geografico la temperatura massima ha fatto segnare -36,4 C, un livello elevato per la stagione, considerando che la media delle massime di settembre (periodo di riferimento 1957-'97) di -55,5 C, ma nella prima decade del mese di -56,0 C: si tratta dunque di 19,6 C oltre la normale.

E' dal 4 settembre che le temperature della base americana Amundsen-Scott tendono a rimanere al di sopra dei -50 C: dati inusuali, specie nelle minime che, nella prima decade, si pongono in media a -63,6 C. Come accennato, per, il primato di questo scorcio del mese non ancora stato raggiunto, essendo datato 5 settembre 2002, quando il termometro si port a -32,2 C.

Situazione opposta invece nelle altre regioni del plateau, dove permangono condizioni di grande freddo. Ecco il quadro delle temperature minime fatte segnare il 7 settembre:
Dome Fuji -75,1 C
Vostok -78,6 C
Dome C II -76,8 C


Vai agli articoli su Meteogiornale.


2 Notiziario 2005 | Notiziari | Articoli | Dizionario | Fotografia, ccd e ricerche
Homepage
Copyright copy; 2005 di Stefano Di Battista; adattamento web di Lucio Furlanetto

Pagina caricata in rete: 30 settembre 2005; ultimo aggiornamento (1): 24 ottobre 2004