logo 29/09/2003
19:20 TU
Immagine di Giuliano DEGANO Ripresa dall'Osservatorio Astronomico di Talmassons (UD) Sezione Comete
Cometa 29P / Schwassmann-Wachmann 1: 58 KB; clicca l'immagine per ingrandirla
Cometa 29P / Schwassmann-Wachmann 1

Quindicesima immagine della cometa periodica 29P / Schwassmann-Wachmann 1, presa 3 giorni dopo la precedente. Il corpo, anche stavolta, ci mostra una chioma dalla forma ancora particolare, ma che tende sempre di pi¨ a diventare tondeggiante o ovale. Si nota il "falso nucleo" puntiforme e brillante, con la chioma che degrada progressivamente allontanandosi dal nucleo: i colori corrispondono a diverse isofote, cioÚ a diverse linee di stesso livello dell'intensitÓ luminosa.

Ecco le ultime misure fatte dai soci:

Total-magnitude and coma diameter estimate :
Jul. 25.96, 14.7, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Aug. 20.91, 14.3, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Aug. 22.90, 14.3, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Aug. 27.02, 13.2, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Aug. 31.02, 13.7, +0'.5 (R. Ligustri, R. Turchetti, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD,
Unfiltered);
Sep. 15.93, 14.6, +0'.5 (R. Turchetti, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 16.87, 14.5, +0'.5 (P. Beltrame, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 17.83, 14.6, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 18.92, 14.8, +0'.5 (V. Savani, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 20.90, 14.9, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 25.81, 15.0, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter);
Sep. 26.82, 13.3, +0'.5 (V. Savani, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Unfiltered);
Sep. 29.82, 13.5, +0'.5 (G. Degano, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter);
Sep. 30.84, 13.6, +0'.5 (P. Beltrame, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter);
Oct. 11.93, 14.2, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Ic_filter);
Oct. 15.76, 14.7, +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter);

Negli ultimi tre mesi l'oggetto rimasto sostanzialmente stabile, ma ha guadagnato 1.7 magnitudini in luminositÓ in un solo giorno, il 26 settembre, nel quale ha avuto un outburst; la chioma Ŕ rimasta sempre di mezzo primo d'arco di diammetro. Nella tabella riportata di sopra ho evidenziato in rosso i due giorni seguenti il fenomeno.

L'immagine ha una dimensione di 285 x 350 pixel ed Ŕ a 16,8 milioni di colori; occupa 1,2 MB, qui compressa a 58 KB. Cliccandola l'aprirete a 417 x 512 pixel. La scala della ripresa Ŕ di 2,35"/pixel, mentre il campo inquadrato Ŕ di 16' x 16' d'arco.

Telescopio : NEWTON 350 mm di diametro ; lunghezza focale 1750 mm ; f/5
CCD : SBIG ST9E (KAF 261)
Tempo d'integrazione : 3 pose da 240 secondi (Luminanza)
1 posa da 120 secondi (Rosso) ; 1 posa da 120 secondi (Verde) ; 2 pose da 120 secondi (Blu)
Stima della magnitudine pubblicata dall'International Comet Quarterly : 13.5
Stima del diametro della chioma pubblicata da ICQ : +0'.5
Stelle di riferimento : Cataloghi USNO A2 e Tycho

Cometa Schwassmann-Wachmann 1 | Storia delle comete | Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2003 di Lucio Furlanetto (testo) e Giuliano Degano (immagine)

Pagina caricata in rete: 15 ottobre 2003; ultimo aggiornamento (3░): 3 dicembre 2003