logo 3KB
Sezione Deep Sky
 KB
LA COSTELLAZIONE DEL LEONE MINORE (LEO MINOR-LMI)
SUPERFICIE: 232 GRADI QUADRATI

Il testo stato tratto dalla rubrica sulle costellazioni curata dal Prof. Bruno Cester sulla rivista l'Astronomia (che ringraziamo per la gentile concessione).

E' una piccola costellazione, coprente 232 gradi quadrati, creata assieme ad altre da Hevelius, intorno al 1660. E' difficile da identificare, dato che non contiene stelle brillanti: si trova comunque sotto le zampe posteriori dell'Orsa Maggiore (identificate dalle coppie lambda-mu e nu-csi) e al di sopra del dorso del Leone. E' piuttosto povera di oggetti interessanti.

Le coordinate sono al 1950.0 quelle precise al decimo di minuto d'arco; le altre sono al 2000.0.

Gli Oggetti Astronomici pi interessanti

Stelle Doppie
1382 (9h 46,1 m; +3419'): a sud-est della variabile R; la stella di settima grandezza accompagnata, da parti opposte da due stelline di undicesima, a 28" e 33".
(10h 25,Om; +3659'): l'unica doppia brillante, composta da due stelle di magnitudini 4,6 e 6,3, la prima arancione e l'altra verdastra, ma ora troppo vicine (0",4) per sdoppiarle. Il moto orbitale molto rapido e il periodo di 37,2 anni.
40 (10h 40,3m; +2635'): la stella di magnitudine 5,6 accompagnata da tre stelline di tredicesima, a 18", 33" e 54".

Stelle Variabili
R (9h 42,6 m; +3445'): l'unica variabile degna di nota ed del tipo Mira. La variazione avviene tra 6,3 e 13,2 magnitudini in 372 giorni. Si trova a circa tre quarti di grado a sud-est della stella n. 13.

Galassie
NGC 3344 (1Oh 40,7m; +2511'): galassia a spirale di magnitudine 10,1 e dimensioni 4' x 4'; si trova 1' ad est d'una stella doppia di nona magnitudine.
NGC 3430 (10h 49,5m; +3314'): altra galassia a spirale, di magnitudine fotografica 12 e dimensioni 3',1 x 1',6. Appare come una macchia allungata, dato che una spirale vista quasi di taglio. Nello stesso campo, mezzo grado ad ovest, ci sono le due galassie interagenti NGC 3395 e 3396 separate di circa 1',7.
NGC 3486 (10h 57,8m; +2915'): una spirale con diversi bracci; la magnitudine totale 10,6 e le dimensioni, 5',8 x 4',5. Ai piccoli strumenti appare come una debole macchia luminosa.

Obiettivo:
Diapositiva:
Tempo di esposizione:
Immagine ripresa

Costellazioni | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli | Dizionario
Homepage
Image Copyright © di ; adattamento testo di Lucio Furlanetto

Pagina caricata in rete: 18 maggio 2004; ultimo aggiornamento: 18 maggio 2004