logo - 16 KB
Aggiornato al 31 dicembre 2016
N.B.: le date si riferiscono all'edicola di Palmanova (Ud)

Vai alle pubblicazioni dell'anno 2017 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2006 - 2005 - 2004 - 2003 - 2002 - 2001 - 2000 - 1999 - 1998
Pubblicazioni | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli | Dizionario | Notiziari | Attività nell'anno | Comunicati stampa | Homepage


Segnalo una novità libraria: Minaccia Fantasma; il rischio Ė sottovalutato - di un impatto cosmico di Claudio Elidoro, 302 pp, euro 7,03, solo su Amazon (ASIN: B01GYK58TM)


Segnalo la conferenza "Increspature dello spazio-tempo" a cura del prof. Sebastiano Sonego, venerdž 6 maggio 2016 (ore 20:45), nella sala civica del comune di Aiello del Friuli (Ud) (Circolo Navarca, AFAM e CAST)


Segnalo il libro: From Science-Fiction to Science (The role of fantasy in the development of science) di Anna Curir e Fernando De Felice, 112 pp, euro 15,00, Cooperativa Libraria Editrice Università di Padova (ISBN 9788867874798)


Segnalo il libro: I cieli in una stanza. Una storia della meccanica celeste dagli epicicli di Tolomeo ai tori di Kolmogorov del professor Bruno Cordani, 200 pp b/n, euro 10,96, Libreria Universitaria.it Edizioni (ISBN: 8862927029; ISBN-13: 9788862927024)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1725 - 14 dicembre 2016)

(a pagina 27) "Se una scimmia ti chiedesse "Mi vuoi sposare?" " di Luigi Grassia; (NdR: un test svela che hanno la capacità di parlare)
(a pagina 27) "Peter Gabriel: il linguaggio ci divide, la musica ci unisce" di Bruno Ruffilli; (NdR: parla uno dei musicisti che apprezzo di più)
(a pagina 27) "E' il 2050 l'anno in cui nascerà il super-organismo planetario"; (NdR: in moltissimi osannano l'interdipendenza globale di tutti gli esseri umani, ma nessuno si domanda come sarà senza più privacy, senza la possibilità di vivere una vita autonoma, senza l'ormai dipendenza assoluta dalla tecnologia. E quando tutto questo finirà?)
(a pagina 28) "Presto modificheremo anche il nostro genoma ma non vogliamo creare bambini su misura" di Simona Regina; (NdR: la vedo più come una pia illusione, visto che ricerche si fanno in certi paesi...)
(a pagina 28) "Un attimo dopo il Big Bang una pioggia di semi creò tutto" di Valentina Arcovio; (NdR: intervista a Sabino Matarrese, cosmologo dell'INAF e professore all'Università di Padova)
(a pagina 28) "Test in orbita per la nanoparticella che ha l'obiettivo di rigenerare i muscoli" di Lorenza Castagneri; (NdR: le patologie degli astronauti hanno ispirato i farmaci anti-invecchiamento; se le prove di queste ricerche italiane daranno esito positivo si potrà pensare di creare nuovi farmaci per le patologie dell'invecchiamento)
(a pagina 29) "C'è ghiaccio sulla cometa 67P. Scoperta della fotocamera italiana" di Mario Di Martino; (NdR: ghiaccio secco, cioè di anidride carbonica; la missione Rosetta svela un mix di polveri e composti organici)
(a pagina 29) "Test della NASA"; (NdR: l'ente spaziale americano ha sviluppato un'idea che potrebbe apparire folle; usare l'energia del vuoto per muovere navicelle spaziali senza imbarcare combustibile! I primi test parrebbero confermare la possibilità di poter costruire un simile apparato, anche se esso produrrebbe poca energia. Ma il dato sensazionale è comunque quello che esso possa funzionare, anche se parrebbe violare la meccanica quantistica. Che ci sia una nuova rivoluzione tra poco tempo? Ricordo che in vari film e anche nei telefilm di fantascienza Star Trek e Stargate, varie astronavi usavano singolarità artificiali per spostarsi nello spazio, sfruttando le particelle virtuali strappate all'orizzonte degli eventi delle singolarità. Gli sceneggiatori hanno una grande fantasia, oppure si leggono anche molti articoli di fisica teorica?)
La foliazione del TuttoScienze si è di nuovo ridotta a tre pagine.


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1713 - 21 settembre 2016)

(a pagina 27) "Volete cure intelligenti? Sarà la rivoluzione digitale a salvarci la vita" di Umberto Veronesi; (NdR: la medicina personalizzata e altro)
(a pagina 27) "Le meraviglie e i pericoli che ci aspettano" di Nicla Panciera; (NdR: gli scenari)
(a pagina 27) "Quei petabyte ci cambieranno per sempre?" di Gabriele Beccaria; (NdR: sempre riferito al primo articolo)
(a pagina 27) "The future of Science"; (NdR: conferenza in programma alla Fondazione Cini a Venezia dal 22 al 24 settembre)
(a pagina 28) "Dimenticate un luogo comune: i ricercatori non sono solo ambiziosi, ma anche altruisti" di Andrea Ballabeni; (NdR: ricercatore dell'Harward T.H. Chan School of Public Health)
(a pagina 28) "Umani e macchine verso la super-intelligenza; si avvicina l'era dei cyborg" di Nicla Panciera; (NdR: ma siamo pronti?)
(a pagina 28) "In laboratorio non basterà lo tsunami dei dati" di Gabriele Beccaria; (NdR: prosecuzione dell'articolo di pagina 27)
(a pagina 29) "Troppo social fa male alla divulgazione; ricerca significa confrontare le idee" di Fabio Di Todaro; (NdR: la preossima Settimana della Scienza)
(a pagina 29) "L'altra storia degli italiani"; (NdR: un nuovo studio del genoma di 800 italiani è stato pubblicato su Scientific Reports; in particolare si sono evidenziate tre tipicità principali: sardi, settentrionale e meridionale, con i settentrionali incrociati con molte genti dell'Europa centro-oerientale e i centro-meridionali incrociati con medio orientali e nord africani)
(a pagina 30) "Il prossimo passo contro l'Alzheimer: fermare il killer dei neuroni prima che sia tardi" di Valentina Arcovio; (NdR: medicina)
(a pagina 30) "Organi in provetta e altri dai maiali: lo straordinario futuro dei trapianti" di Valentina Arcovio; (NdR: parla Mauro Giacca, direttore del Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologie di Trieste)
(a pagina 29) "La proteina che sa riparare il DNA"; (NdR: importante scoperta italo-americana)


Nuovo Orione (nº 292 - Settembre 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 25 agosto;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 10) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 15) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 20) "Odissea nello spazio interstellare" di E. Vitaliano; (NdR: astronautica; viaggi interstellari)
(a pagina 26) "Un'eclisse di penombra di Luna quasi all'equinozio" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 30) "Stelle, strumenti e spazio a Saint-Barthélemy" di P. Stroppa; (NdR: astrofili)
(a pagina 32) "Vega: la brillante stella dell'estate" di Walter Ferreri; (NdR: curiosità astronomiche)
(a pagina 36) "Storia di un raggio di luce" di P. Stroppa; (NdR: documenti)
(a pagina 38) "Plato, una nuova missione europea a caccia di esopianeti" di Antonio Lo Campo; (NdR: astrofisica e planetologia)
(a pagina 42) "L'invasione degli ultracorpi" di G. Palumbo; (NdR: documenti)
(a pagina 46) "Instrumental news" a cura di G. Donatiello; (NdR: novità)
(a pagina 52) "Sky-Watcher Black Diamond 200/1000" di F. Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 58) "Fotocamera Canon 700Da Cooled" di Federico Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 60) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 68) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 71) "UAI Informa"; (NdR: a cura della segretria dell'UAI)
(a pagina 72) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 82) "Vetrina del software" a cura di M. Dho; (NdR: programmi utili)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews"; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1710 - 3 agosto 2016)

(a pagina 27) "Scoprimmo i marziani e non ce ne accorgemmo" di Gabriele Beccaria e Antonio Lo Campo; (NdR: sono trascorsi 40 anni dall'atterraggio del Viking su Marte; parla Gilbert Levin che ideò il test Labeled Release/Lr. Da leggere.)
(a pagina 28) "La lotta al terrorismo mette alla prova l'etica dei medici" di Francesco Rigatelli; (NdR: etica)
(a pagina 28) "A zig zag tra formule e poemi per afferrare le nuove particelle" di Marco Pivato; (NdR: parla Guido Tonelli, precedessore di Joe Incandela alla guida dell'esplerimento CMS al CERN)
(a pagina 28) "Dal corpo umano al mondo globale: c'è sempre un'invisibile rete" di Silvia Bandelloni; (NdR: parla il biofisico Plamen Ivanov)
(a pagina 29) "Dalle figlie di Dolly luce verde per la clonazione" di Fabio Di Todaro; (NdR: genetica)
(a pagina 29) "Cervelli leggeri e menti maxi: il paradosso dei corvi smonta il pregiudizio più popolare" di Gianna Milano; (NdR: le nuove ricerche dimostrano che a fare la differenza tra i cervelli è la densità dei neuroni)
(a pagina 30) "E' subdola, ma si può tenere a bada" di Valentina Arcovio; (NdR: l'ipertensione, un problema che affligge moltissime persone)
(a pagina 30) "Viso più giovane o più vecchio? E' un gene a decidere il look" di Luigi Grassia; (NdR: un nuovo studio olandese)
(a pagina 30) "Scendi dal ring e tuffati in piscina; un'estate tonica con il boxing splash" di Stefano Massarelli; (NdR: ma mi dico, dove sono finite le passeggiate rilassanti, magari in compagnia della persona cara? Non commento.)


Nuovo Orione (nº 291 - Agosto 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 21 luglio;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 08) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 13) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 18) "Plutone, il pianerta (nano) più sorprendente" di Cesare Guaita; (NdR: Sistema Solare)
(a pagina 27) "Dieci anni da nano, alla periferia del sistema" di Giuseppe Palumbo; (NdR: astronomia e storia)
(a pagina 28) "La Cina alla conquista dell'Universo con FAST" di E. Vitaliano; (NdR: osservatori)
(a pagina 33) "Il piacere di leggere un'astronomia scritta bene" di Corrado Lamberti; (NdR: Personaggi)
(a pagina 34) "La biblioteca di Astronomianews si arricchisce di due nuovi libri" di P. Stroppa; (NdR: documenti)
(a pagina 39) "Mercurio, Venere e Giove: un triangolo in cielo" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 40) "Notti d'estate: scattare con lo smartphone" di Federico Manzini; (NdR: foto)
(a pagina 44) "Il 25º Star Party di Saint-Barthélemy" di P. Calcidese; (NdR: astrofili)
(a pagina 48) "Rifrattore TecnoSky Apo 130/900 Lanthanum" di F. Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 54) "Camera Skyris 236C" a cura del Gruppo di Test del Polo astronomico di Alpette; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 58) "Instrumental news" a cura di G. Donatiello; (NdR: novità)
(a pagina 60) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 68) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 71) "UAI Informa"; (NdR: a cura della segretria dell'UAI)
(a pagina 72) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 81) "Recensioni"; (NdR: libri)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews"; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1706 - 6 luglio 2016)

(a pagina 25) "Se la Terra si ammala iniziamo a curarla al Polo Nord e al Polo Sud" di Massimo Inguscio; (NdR: clima arcaico e modelli futuri; nella basi del CNR gli studi per guidare le prossime strategie globali sull'ambiente)
(a pagina 25) "I ghiacci in balia dei venti"; (NdR: le piattaforme di ghiaccio che circondano l'Antartide sono in balia dei venti; vengono stirate in continuazione dalla costa verso l'oceano aperto. La scoperta, fatta mediante una sofisticata simulazione da Ryan Abernathey, potrebbe essere molto più importante di quanto pensato sino ad oggi ed influenzare la circolazione globale degli oceani.)
(a pagina 26) "Juno ha agganciato l'orbita di Giove"; (NdR: è entrata in obita ellittica ieri, 5 luglio 2016)
(a pagina 26) "Galline o esseri umani non fa differenza: siamo stati tutti un uovo"; (NdR: il laboratorio molecolare per eccellenza, l'uovo, è al centro delle ricerche di editing genomico)
(a pagina 26) "Il test che rilancia i computer nanomeccanici" di Silvia Bandelloni; (NdR: smentita la teoria di Landauer; un gruppo di ricerca dell'Università di Perugia, composto da Miguel Lopez Suarez, Igor Neri e Luca Gammaitoni del Laboratorio NIPS, ha verificato che l'ipotesi, mai confermata o confutata da mezzo secolo, è errata. Questo rilancia i nanomeccanismi per la costruzione di sofisticati computer in concorrenza con i microcomputer elettronici; solo i quesiti per cui necessita il calcolo quantistico, come la fattorizzazione dei numeri primi, non sono manipolabili da questi dispositivi meccanici)
(a pagina 27) "Due mesi in aria: il miracolo delle fregate" di Gabriele Beccaria; (NdR: questo uccello rimane in aria per tantissimo tempo sfruttando le correnti dei venti)
(a pagina 27) "Vuoi l'Intelligenza Artificiale? Imapara a usare il Deep Learning" di Francesco Vaccarino; (NdR: con le reti di neuroni artificiali, le future metamorfosi dei robot)
(a pagina 28) "Mani e braccia bioniche, simili a quelle vere; i primi impianti tra quattro anni" di Paolo Russo; (NdR: sarebbe una gran bella cosa)
(a pagina 28) "Chi salva il cuore con i biomarcatori ha più possibilità di vincere il tumore" di Sara Ricotta Voza; (NdR: il protocollo dell'IEO consacra i successi della cardioncologia)
(a pagina 28) "Brexit fa male, anche alla salute" di Paolo Vineis; (NdR: parla l'epidemiologo sui cambiamenti sociali che avverranno a causa dell'uscita della Gran Bretagna dalla UE)

Le pagine del Tuttosciene sono risalite a quattro.


Nuovo Orione (nº 290 - Luglio 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 23 giugno;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 10) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 18) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 22) "Verso la sesta estinzione di massa?" di G. Cevolani; (NdR: Cielo e Terra)
(a pagina 28) "Euclid disegnerà la nuova geometria dell'Universo" di Antonio Lo Campo; (NdR: cosmologia)
(a pagina 32) "L'occultazione lunare di Aldebaran" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 34) "Il Congo Telescope dall'equatore al Sussex" di G. De Caro; (NdR: osservatori)
(a pagina 38) "La Luna nei rifrattori da sei pollici" di P. Salimbeni; (NdR: strumenti)
(a pagina 44) "Prima di acquistare un telescopio" di Federico Manzini; (NdR: tecnica)
(a pagina 47) "Quadrupletto Apo AG70 F5+abbonamento biennale" a cura della redazione; (NdR: prove strumenti e pubblicità)
(a pagina 48) "Sky-Watcher Maksutov 127 EQ3-2" di Walter Ferreri; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 52) "Instruments News" a cura di G. Donatiello; (NdR: novità)
(a pagina 58) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 64) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 70) "UAI Informa"; (NdR: a cura della segretria dell'UAI)
(a pagina 72) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 79) "Recensioni"; (NdR: libri)
(a pagina 80) "Vetrina del software" a cura di M. Dho; (NdR: programmi informatici)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews" di Piero Bianucci; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1704 - 22 giugno 2016)

(a pagina 35) "Dopo Interstellar vi sorprenderè con un altro kolossal" di Gabriele Beccaria e Attilio Ferrari; (NdR: il fisico Kip Thorne ha scritto un nuovo film, stavolta con Stephen Hawking; e come commento personale, da amante della fantascienza, spero che sia migliore del precedente...)
(a pagina 35) "Doppia lezione a Torino e Roma"; (NdR: Kip Thorne)
(a pagina 36) "Il telescopio Kepler scopre un pianeta neonato; capiremo meglio le migrazioni da un'orbita all'altra"; (NdR: designato K2-33b)
(a pagina 36) "Buchi neri e salti temporali: viaggeremo sfidando l'impossibile" di Gabriele Beccaria e Attilio Ferrari; (NdR: prosecuzione del primo articolo)
(a pagina 36) "Le onde gravitazionali: vibrazioni che raccontano il cosmo"; (NdR: la scoperta della seconda onda gravitazionale annunciata la settimana scorsa)
(a pagina 37) "Bologna conquista il quartier generale del super telescopio di raggi gamma" di Valentina Arcovio; (NdR: la sede del CTA sarà operativa dopo l'estate; vi lavoreranno 200 ricercatori)
(a pagina 37) "Trasparenti e per tutti: si apre una nuova era per i dati dallo spazio" di Roberto Battiston; (NdR: il presidente dell'ASI parla del futuro della ricerca)
(a pagina 37) "I cinque ragazzi che vogliono conquistare Marte" di Antonio Lo Campo; (NdR: i cinque studenti del Politecnico di Torino proporranno la loro idea -credibile- di missione su Marte assieme ad altri nove gruppi selezionati da tutto il mondo per il concorso della Mars Society, a Washington dal 22 al 25 settembre. Il tutto con tecnologie disponibili entro tre anni e con una realistica tabella dei costi. Lancio dell'equipaggio di due uomini nel luglio 2020 e rientro dopo 584 giorni.)

Le pagine del Tuttosciene si sono ridotte a tre, mentre erano otto solo pochi anni fa; e visto che ci sono anche due pubblicità, la situazione è ancora più preoccupante. Se la politica aziendale di Repubblica è questa, l'unica voce decente sulla scienza nel penoso panorama dei quotidiani italiani sparirà. Complimenti!


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1701 - 1 giugno 2016)

(a pagina 27) "Dai cibi agli animali: c'è tutto nella mega biblioteca del DNA" di Gabriele Beccaria; (NdR: A Guelph, in Canada, c'è un progetto mondiale di sequenzaiamento, per cercare nuove specie o frodi alimentari)
(a pagina 28) "Se la vita si allunga e la Sanità si restringe è l'ora di cercare nuove strategie" di Domenico Ribatti; (NdR: sembra la scoperta dell'acqua calda: allora perché non si agisce?)
(a pagina 28) "Anche noi siamo figli di una cometa? A bordo tanti mattoni per la vita" di Roberto Battiston; (NdR: le scoperte della sonda Rosetta riscrivono la storia della Terra)
(a pagina 28) "Quegli antenati che hanno creato i buchi neri di oggi" di Valentina Arcovio; (NdR: uno studio capitanato da due ricercatori della Scuola Superiore Normale di Pisa, Fabio Pacucci e Andrea Ferrara ha scoperto il modo per individuare buchi neri a collasso diretto, oggetti ipotetici nati direttamente dal collasso della materia agli albori dell'universo e non per collasso stellare. Il collasso diretto spiegherebbe come mai i buchi neri centrali delle galassie, compreso il nostro di quattro milioni di masse solari, siano così massicci. La durata dell'universo non avrebbe permesso masse così grandi solo per acquisizione e/o fusione stellare. Segnalo che Fabio Pacucci è l'autore di questo articolo (parte 1 e parte 2), mandatomi nel marzo 2003, quando era ancora un adolescente: è una soddisfazione grandissima che così giovane abbia già potuto fare delle ricerche così importanti, come la scoperta diretta -anche se ancora da confermare- dei primi due buchi neri supermassicci. Complimenti vivissimi.)
(a pagina 29) "Si cela nel cervello la ricetta per tenere a bada l'ansia" di Marco Pivato; (NdR: i farmaci non funzionano; il segreto consiste nell'equilibrio tra emozione e ragione)
(a pagina 30) "Le staminali geneticamente corrette continuano a riprodursi dopo il trapianto" di Daniele Banfi; (NdR: la svolta al San Raffaele Telethon di Milano nel luglio 2013)
(a pagina 30) "A Chicago il top degli oncologi spiega i prossimi 10 anni di terapie" di Daniele Banfi; (NdR: il congresso dell'ASCO)
(a pagina 30) "Dall'UE sì alla prima terapia genica" di Valentina Arcovio; (NdR: genetica)


Nuovo Orione (nº 289 - Giugno 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 26 maggio;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 09) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 14) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 20) "Giant Magella Telescope" di A. Simoncelli; (NdR: il super telescopio del futuro)
(a pagina 26) "Saturno 2016: un'opposizione difficile ma interessante" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 29) "Samantha guarda al futuro" di Antonio Lo Campo; (NdR: astronautica)
(a pagina 32) "Nel cuore dello Scorpione: Antares" di Walter Ferreri; (NdR: curiosità astronomiche)
(a pagina 35) "L'Europa verso il Sole con Solar Orbiter" di Antonio Lo Campo; (NdR: sistema solare)
(a pagina 40) "Celestron SkyQ Link 2" di Federico Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 44) "Cannocchiale Acuter 20-60x80A" di Walter Ferreri; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 48) "Camera planetaria ZWO ASI 174mm" di G. Calzetta; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 53) "Instruments News" a cura di G. Calzetta; (NdR: novità)
(a pagina 58) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 66) "UAI Informa"; (NdR: a cura della segretria dell'UAI)
(a pagina 68) "Associazioni informano"; (NdR: rubrica)
(a pagina 70) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 73) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 80) "Vetrina del software" a cura di M. Dho; (NdR: programmi informatici)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews" di Piero Bianucci; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1697 - 4 maggio 2016)

(a pagina 27) "Vuoi dimagrire davvero? Inizia educando i tuoi batteri" di Marco Pivato; (NdR: le ricerche d'avanguardia di Brenda Watson)
(a pagina 27) "La lotta per salvare i neuroni aggrediti dal Parkinson" di Nicla Panciera; (NdR: novità per una diagnosi precoce e non invasiva basata sul contenuto di un composto nella saliva)
(a pagina 28) "Perché non siamo soli nell'universo" di Gabriele Beccaria; (NdR: due ricercatori, Adam Frank e Woodruff Sullivan, hanno ricalcolato l'equazione di Drake in base alle ultime scoperte di esopianeti; i mondi abitabili sarebbero molti di più, ma non le civiltà vicine contemporanee alla nostra)
(a pagina 28) "Si cercano idee da fantascienza: la NASA premia le più ardite" di Luigi Grassia; (NdR: per trovare nuove soluzioni)
(a pagina 28) "I miracoli del grafene versatile come la vita e duro come il diamante" di Silvia Bandelloni; (NdR: Valentina Palmieri ha presentato un ossido di grafene che ha funzione battericida; tra le altre cose il grafene è conduttore elettrico, mentre i nanotubi di grafene possono diventare semiconduttori, creando così una nuova microelettronica)
(a pagina 29) "Il 9 maggio spettacolo in cielo: Mercurio transita davanti al Sole" di Walter Ferreri; (NdR: anche noi a Talmassons apriremo l'osservatorio astronomico alle 12:45 per osservare e fotografare il fenomeno)
(a pagina 29) "Anno 2042: scatterà l'ora per i primi uomini sul Pianeta Rosso" di Antonio Lo Campo; (NdR: il rapporto dell'Accademia Internazionale di Astronutica presenta i dettagli dell'impresa; il coordinatore dell'opera di 160 pagine è Giancarlo Genta, professore del Politecnico di Torino)
(a pagina 30) "Impronte digitali addio l'identità è scolpita nelle reazioni del cevello" di Paola Mariano; (NdR: vedremo)
(a pagina 30) "il quarto pilastro nella lotta ai tumori chiede aiuto al sistema immunitario" di Valentina Arcovio; (NdR: oltre a chirugia, chemio e radio, gli studi analizzano le proteine-chiave)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1694 - 13 aprile 2016)

(a pagina 27) "L'Italia in pista per la sfida high tech del XXI secolo" di Gabriele Beccaria; (NdR: al via il mega progetto europeo sulle tecnologie quantistiche)
(a pagina 27) "E' ora di prendere nuove misure al mondo e la fisica riscrive sette pilastri" di Stefano Rizzato; (NdR: le definizioni di metro, secondo, chilogrammo, ampere, kelvin, candela e mole saranno basate dal ottobre o novembre 2018 sulla fisica quantistica; il problema è che gli USA non adottano il Sistema Internazionale!!!)
(a pagina 28) "Cosa c'è dietro le proprietà invisibili che cambieranno il nostro mondo iper-connesso" di Stefano Rizzato; (NdR: prosecuzione dell'articolo precedente)
(a pagina 28) "Leggera come una seconda pelle; nasce Biosuit per vivere su Marte" di Lorenza Castagneri; (NdR: da un'iniziativa internazionale, al MIT è stata realizzata con la ditta italiana Dainese una nuova tuta spaziale)
(a pagina 28) "Nella cometa lo zucchero che crea la vita" di Luigi Grassia; (NdR: realizzata a Parigi una cometa artificiale; l'acqua con metanolo e ammoniaca, portata a 70K e irradiata dalle radiazioni che emetteva il Sole primordiale, in seguito è stata fatta precipitare virtualmente sul nostro pianeta. Dei composti si sono trasformati in formaldeide e questa in vari zuccheri, tra i quali il ribosio, componente fondamentale del RNA. Il problema è che ad oggi non è stato ancora trovato nelle comete.)
(a pagina 29) "Il cold case Majorana diventa un film: dal 15 aprile nelle sale" di Fabio Di Todaro; (NdR: preciso che è una ricostruzione; e secondo me aprirà un'altra controversia)
(a pagina 30) "A volte le cure possono aspettare: come trasformare il tumore alla prostata in sorvegliato speciale" di Nicla Panciera; (NdR: medicina)
(a pagina 30) "Nei farmaci del futuro le ricette che rallentano l'invecchiamento" di Roberto Fabbri; (NdR: dalle demenze ai tumori, si trasformi il concetto di terapia)
(a pagina 30) "SOS per gli allergici: troppi test pericolosi" di Valentina Arcovio; (NdR: se volete vedere la conferenza sulle allergie che ho registrato, cliccate qui)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1689 - 9 marzo 2016)

(a pagina 33) "Cari marziani, è il momento di scoprire se esistete davvero" di Antonio Lo Campo; (NdR: manca poco alla prima delle due missioni europee ExoMars; il lancio è in calendario per il 14 marzo prossimo)
(a pagina 34) "Il futuro e l'energia: le scelte che ci aspettano"; (NdR: oggi alle 18:15 al Politecnico si Torino)
(a pagina 34) "La lezione di Andrea Moro per la Scienza Narrata"; (NdR: stamattina alle 10 a Torino)
(a pagina 34) "Il cespuglio dell'evoluzione? Per i miei cinque ominidi non esiste" di Valentina Arcovio; (NdR: le nuove ricerche di David Lordkipanidze in una grotta della Georgia; gli scheletri di 1,8 milioni d'anni fa trovati a Dmanisi annullano molte specie. Da leggere.)
(a pagina 34) "Dopo le onde gravitazionali la nuova scommessa è il gravitone" di Enrico Martinet; (NdR: ora si cerca il mediatore della forza gravitazionale; informo che è già partito il nuovo progetto sulle onde gravitazionali di Einstein@Home; la settimana scorsa ho terminato di elaborare i primi 85 pacchetti del Gravitational Wave search O1 all-sky)
(a pagina 35) "Miti classici, racconti biblici e reperti archeologici: mille avventure tra i fili della verità e quelli della finzione" di Gabriele Beccaria; (NdR: se ne parlerà stasera alla Scuola Normale Superiore di Pisa)
(a pagina 35) "Lombroso aveva ragione: si nascondono nel cervello le radici della violenza" di Stefano Rizzato; (NdR: un provocatorio modello spiegherebbe i peggiori assassini e non solo; un libro dello psichiatra e criminologo inglese Adrian Raine rivaluta una parte degli studi di Cesare Lombroso, bollati come idiozie razzistiche)
(a pagina 36) "Un ago più sottile trasforma le punture lombari; arriva il protocollo con meno effetti collaterali" di Noemi Pinna; (NdR: medicina; oltre al male molto minore, i soli effetti collaterali costano 3 milioni di euro alla sanità)
(a pagina 36) "Quando il cibo diventa smart si vive di più e anche meglio" di Nicla Panciera; (NdR: la prima guida scientifica alla dieta; ci sono anche le nuove regole a tavola)


Nuovo Orione (nº 286 - Marzo 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 25 febbraio;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 10) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 16) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 22) "I vulcani di Mercurio" di Cesare Guaita; (NdR: sistema solare)
(a pagina 29) "Una visita d'epoca all'Osservatorio di Torino" di Walter Ferreri; (NdR: osservatori astronomici italiani)
(a pagina 32) "Progetto HAVOC: in dirigibile sopra le nubi di Venere" di E. Vitaliano; (NdR: astronautica)
(a pagina 36) "Le due rivoluzioni astronomiche di Antonia Maury" di Gianfranco Benegiamo; (NdR: i personaggi)
(a pagina 42) "L'eclisse totale di Sole del 9 marzo" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 45) "Come si esegue l'allineamento al polo celeste" di Faderico Manzini; (NdR: tecnica)
(a pagina 48) "iOptron CEM 60: una montatura docile e moderna" di G. Calzetta; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 54) "Celestron NextImage Solar System Imager" di Federico Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 58) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 66) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 72) "UAI Informa"; (NdR: a cura della segretria dell'UAI)
(a pagina 73) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 80) "Recensioni"; (NdR: libri)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews" di Piero Bianucci; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1686 - 17 febbraio 2016)

(a pagina 27) "Quei piccoli roditori che ci insegnano le leggi dell'altruismo" di Nicla Panciera; (NdR: uno studio pubblicato su Science mostrerebbe che l'empatia non è solo degli umani; la scatenerebbero ormoni e condizioni ambientali)
(a pagina 27) "Meglio empatici con il cuore oppure con il cervello?" di Maurilio Orbecchi; (NdR: analizzati alcuni comportamenti)
(a pagina 28) "L'SOS dell'intelligence USA: l'editing genetico può diventare un'arma di distruzione di massa" di Gabriele Beccaria; (NdR: medicina)
(a pagina 28) "Le cellule riprogrammate riescono a sconfiggere la leucemia" di Valentina Arcovio; (NdR: i primi test negli USA mostrano che i pazienti trattati con la tecnica dell'immunoterapia possono guarire sino al 94%; bisogna mostrare ancora prudenza, vedere se ci saranno effetti negativi a lungo andare, ma per ora sono un segnale incoraggiante. L'annuncio di Stanley Riddel, che lavora a Seattle.)
(a pagina 28) "Mai più raffreddori con il super-spray" di Lorenza Castagneri; (NdR: essendo l'infezione più diffusa, è un grande problema sociale per il numero di giorni persi sia sul lavoro sia nelle scuole)
(a pagina 29) "Nelle scansioni cerebrali dei monaci buddisti la verità sulla grande compassione" di Maurilio Orbecchi; (NdR: prosecuzione del secondo articolo)
(a pagina 29) "Quanti equivoci su latte e formaggi; l'abuso aumenta il rischio-tumore" di Gianna Milano; (NdR: uno studio di Harward parrebbe ridurre i benefici del latte, che si dovrebbe assumere una volta al giorno, e dei formaggi, mostra che le verdure -fresche- fanno molto bene e che si esagera con la carne. Io direi in particolare quella trattata e ricavata da animali ingrassati velocemente, che hanno un sapore completamente diverso da quelli rustici e venuti su lentamente; almeno dalla mia esperienza personale. Attenzione però che i rustici non siano allevati in condizioni igieniche pessime.)
(a pagina 29) "Massimo Inguscio presidente del CNR"; (NdR: il presidente dell'Istituto di Metrologia, l'INRIM, nominato a capo della ricerca italiana)
(a pagina 30) "Chi allena memoria e capacità di concentrarsi riesce a contrastare l'ansia patologica" di Paola Mariano; (NdR: benessere)
(a pagina 30) "Sporchi, esausti ed euforici: sono i fedelissimi della MudRun" di Stefano Massarelli; (NdR: cresce la popolarità della corsa nel fango)
(a pagina 30) "Le quattro regole per il buon runner" di Lorenza Castagneri; (NdR: fitness)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1685 - 10 febbraio 2016)

(a pagina 29) "Usa e Cina alla sfida dei laboratori; e l'Italia è sempre più indietro" di Fabio Di Todaro; (NdR: nuova classifica mondiale stilata da Thomson Reuters; ci sono solamente 44 italiani nei primi 3100 ricercatori; per il secondo anno consecutivo il primo posto appannaggio di Stacey Gabriel, una bella quarantacinquenne a capo del Broad Insitute di Boston, nato dalla collaborazione tra MIT e Harward, nella quale si realizza anche la mappa molecolare di molti tumori)
(a pagina 29) "Subito un'agenzia indipendente per gestire i fondi in base al merito" di Fabio Di Todaro; (NdR: lo chiede Silvio Garattini al convegno del CNR)
(a pagina 30) "Torna la scienza narrata; quattro incontri indagano la serendipity, la vita, gli uccelli e il linguaggio" di Massimiano Bucchi; (NdR: chi può farlo vada a sentirli)
(a pagina 30) "Come sono diventato il numero uno? Solo superando difficoltà continue" di Fabio Di Todaro; (NdR: parla il 54enne Maurizio Battino, biochimico all'Università Politecnica delle Marche, il primo dei 44 italiani inseriti nella lista dei migliori 3100 ricercatori del mondo stilata da Thomson Reuters; vedi primo articolo)
(a pagina 30) "Sono tra i migliori ma lo Stato non dà più finanziamenti e io boicotterò le valutazioni" di Marco Pivato; (NdR: la protesta di Giuseppe Mingione, 43 anni, docente di analisi matematica all'Università di Parma; vedi primo articolo. E' anche tra i 99 studiosi più citati al mondo. La sua denuncia è aghiacciante, come quella di Garattini sopra e quella ispirata da Giorgio Parisi e pubblicata su Nature. Cari politici al governo "continuate" così, ma non veniteci a dire che lavorate per il Paese; semmai è tutto il contrario!)
(a pagina 31) "Con le mie molecole magnetiche un passo verso i PC quantistici" di Gabriele Beccaria; (NdR: le ricerche di frontiera del chimico Roberta Sessuoli raccontate alla Normale di Pisa; perché queste conferenze non si rendono disponibili in internet???)
(a pagina 32) "Il mini-pacemaker arriva subito al cuore e scongiura i rischi di infezioni" di Lorenza Castagneri; (NdR: medicina)
(a pagina 32) "L'HIV superpotente e beffardo: si replica anche quando non si vede" di Valentina Arcovio; (NdR: virologia; una ricerca pubblicata su Nature afferma che l'Aids non ha bisogno di mutare, in quanto prolifera nei linfonodi)
(a pagina 32) "Tecnica risveglia-muscoli; così si contrasta il mal di schiena" di Stefano Massarelli; (NdR: fisioterapia)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1682 - 3 febbraio 2016)

(a pagina 37) "La mela assetata che svela le fragilità del mondo global" di Gabriele Beccaria; (NdR: Il progetto di Francesco Laio del Politecnico di Torino; il suo modello matematico punta a gestire le crisi dell'acqua)
(a pagina 37) "Si prepara il nano-satellite italiano; la NASA: lancio verso la Luna nel 2018" di Lorenza Castagneri; (NdR: ArgoMoon, progettato dell'ArgoTech, è l'unico satellite europeo accettato nel lancio EM-1 che preparerà gli USA allo sbarco su Marte)
(a pagina 38) "Chi decide in materia di ricerca? Un pamphlet sfida gli errori della politica" di Marco Pivato; (NdR: lo spiegherà "Parola di scienziato. La conoscenza ridotta a opinione" di Francesca Dragotto e Marco Ferrazzoli, il quale sarà presentato a Milano il 15 febbraio nella Sala Napoleonica di Palazzo Greppi alle 10:30)
(a pagina 38) "Un Fermi che non t'aspetti. Il suo gas perfetto segnò l'alba dell'elettronica" di Roberto Casalbuoni; (NdR: l'articolo "Sulla quantizzazione del gas perfetto monoatomico", pubblicato il 7 febbraio 1926, fu cruciale per tantissimi studi; da esso nacque subito la statistica di Fermi-Dirac, il quale pubblicò subito dopo Fermi e in maniera indipendentemente un lavoro analogo, statistica che predice il comportamento di tutti i fermioni, cioè le particelle che formano la materia, e non solo. E' un articolo di importanza fondamentale, non per niente con questa statistica in seguito si spiegò il comportamento dei semiconduttori, tanto che John Bardeen, l'unico ad aver vinto due Premi Nobel per la Fisica, nel discorso per il conferimento del premio, cominciò citanto proprio la distribuzione di Fermi-Dirac.)
(a pagina 39) "Dall'inquinamento alle emergenze ambientali; il CubeSat si prepara a diventare il drone del futuro" di Lorenza Castagneri; (NdR: prosecuzione del secondo articolo)
(a pagina 39) "Con il litio ultrafreddo creiamo una stella di neutroni" di Luigi Grassia; (NdR: nel laboratorio LENS di Firenze creata una macchina quantistica che si ispira agli studi di Enrico Fermi)
(a pagina 39) "La Tavola Periodica vista dalle stelle"; (NdR: tutti gli elenti atomici, meno gli ultimi sette, o 11 se non compresi i quattro da poco confermati, sono di origine naturale: Big Bang, stelle, supernovae, raggi cosmici)
(a pagina 40) "Più fibre o più zuccheri? E' la dieta a decidere come sarà la nostra notte" di Paola Mariano; (NdR: medicina)
(a pagina 40) "Il farmaco che imita l'ormone sa come spegnere l'appetito" di Nicla Panciera; (NdR: approvato un nuovo farmaco)
(a pagina 40) "Con gli embrioni modificati guariremo da tante malattie" di Carlo Alberto Redi; (NdR: l'analisi del ricercatore dell'Università di Pavia; da leggere senza preconcetti)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1681 - 27 gennaio 2016)

(a pagina 27) "L'intelligenza artificiale è orfana di Marvin Minsky" di Gabriele Beccaria; (NdR: a 88 anni è morto il grande scienziato, del calibro di Alan Touring, John von Neumann, Claude Shannon, uno dei padri dell'intelligenza artificiale e creatore dello SNARC, uno dei progenitori del computer)
(a pagina 27) "Un bambino prodigio che sognava un cervello umano per i robot" di Francesco Rigatelli; (NdR: con Marvin Minsky abbiamo perso una delle menti più grandi di questo settore)
(a pagina 27) "Scopriremo dov'è finita tutta l'antimateria dopo il Big Bang" di Antonio Lo Campo; (NdR: parla Roberto Battiston, presidente dell'ASI e padre, insieme al Nobel Samuel Ting, dell'esperimento AMS-02 posto sulla ISS nel 2011, durante la missione di Roberto Vittori, che indaga sull'antimateria)
(a pagina 28) "Se l'Italia vuole far rientrare davvero i cervelli ecco tutti i problemi che si devono ancora risolvere" di Piergiorgio Strata; (NdR: e che, nonostante le chiacchiere, nessuno degli ultimi governi ha risolto; una situazione desolante dove hanno voce l'efficienza statale, la burocrazia, la frammentazione dei lavoratori, i nepotismi e il clientelismo. Pochissimi progetti, che non siano di scienze sociali, sono poi fatti in Italia, in quanto il ricercatore italiano finanziato li spende all'estero, soprattutto in Gran Bretagna.)
(a pagina 28) "L'ulcera di Ötzi cambia le idee sui primi europei" di Fabio Di Todaro; (NdR: soffriva di un helicobacter diverso da quello attuale; così si è scoperto che dopo di lui, morto almeno nel 3300 a.C., sono arrivati altri invasori africani. La mummia ha rivelato sconcertanti novità che devono far riscrivere la storia delle migrazioni e gli incroci tra gli invasori asiatici e africani e le popolazioni europee stanziali da alcune migliaia d'anni.)
(a pagina 28) "E con ExoMars l'Italia diventa leader nello spazio" di Antonio Lo Campo; (NdR: prosecuzione del terzo articolo)
(a pagina 29) "Con l'Internet delle cose una vita sempre più consapevole e frenetica" di Gabriele Beccaria; (NdR: progetto Italia-USA per la metrologia quantistica)
(a pagina 30) "Più i bambini sono piccoli, più percepiscono il dolore: ecco le tecniche per scongiurare danni cerebrali" di Lorenza Castagneri; (NdR: medicina)
(a pagina 30) "Cerchiamo le proteine anomale che favoriscono il tumore al colon" di Valentina Arcovio; (NdR: oncologia; studio all'IRCCS di Candiolo)
(a pagina 30) "Nuovi denti non bastano: l'high tech per il sorriso perduto" di Stefano Massarelli; (NdR: odontoiatria)


Nuovo Orione (nº 285 - Febbraio 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 26 gennaio;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 08) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 12) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina 18) "GLORIA: una rete mondiale per osservare le stelle" di A. Simoncelli; (NdR: osservatori)
(a pagina 23) "The Martian: Robinson Crusoe nello spazio" di G. Palumbo; (NdR: analisi del romanzo di Andy Weir, dal quale è stato tratto il film di Ridley Scoot con protagonista Matt Damon; se non l'avete ancora fatto leggetevi il libro)
(a pagina 26) "Ecco come porteremo l'uomo su Marte" di Antonio Lo Campo; (NdR: astronautica)
(a pagina 30) "Giove in opposizione nel Leone" di Walter Ferreri; (NdR: osservazioni)
(a pagina 33) "L'illusione del cielo stellato: che fare?"; (NdR: Cielo e Terra)
(a pagina 38) "Castore, la stella sestupla" di Walter Ferreri; (NdR: Curiosità astronomiche)
(a pagina 41) "Come autocostruire una montatura a scuola" di M. Girardini; (NdR: tecnica)
(a pagina 44) "Camera digitale Moravian G2-8300 rev. 4" di Federico Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 50) "Celestron Advanced VX 8" SCT"" di Federico Manzini; (NdR: prove strumenti)
(a pagina 58) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 66) "Astrofotografia digitale" a cura di Federico Manzini; (NdR: rubrica)
(a pagina 72) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 81) "Recensioni"; (NdR: libri)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews" di Piero Bianucci; (NdR: news)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1681 - 13 gennaio 2016)

(a pagina 27) "Da timidoni a esibizionisti, così abbiamo imparato a sorridere" di Fabio Sindici; (NdR: un algoritmo creato a Berkeley mostra l'evoluzione avvenuta nell'espressione più misteriosa)
(a pagina 28) "Dal 1º gennaio Fabiola Gianotti è alla guida del CERN. "Non vedo l'ora di capire cosa ci riserva la Natura""; (NdR: auguri vivissimi per il prestigiosissimo incarico)
(a pagina 28) "E se il 2016 fosse l'anno che cambiò la fisica per sempre?" di Gabriele Beccaria; (NdR: in primavera ripartiranno i quattro test al CERN a caccia di nuove particelle e nuove dimensioni; oggi alla Normale di Pisa una lezione sugli scenari futuri del fisico alto-altesino Günther Dissertori, vicepresidente del comitato di CMS al CERN, professore al Politecnico di Zurigo e direttore dell'Istituto di Fisica delle Particelle locale)
(a pagina 28) "Le nostre foto dell'Universo subito dopo il Big Bang" di Antonio Lo Campo; (NdR: il test Alice torna indietro nel tempo, all'origine di tutto; intervista al fisico Paolo Giubellino, tra i fondatori di ALICE al CERN e suo attuale portavoce)
(a pagina 29) "Al Nobel Rubbia il premio speciale di Pechino; ci ha fatto scoprire la ricerca di alto livello"; (NdR: l'8 gennaio scorso)
(a pagina 29) "Scopriremo perché la materia ha vinto sull'antimateria" di Marco Pivato; (NdR: intervista al fisico Tiziano Camporesi, portavoce dell'esperimento CMS al CERN)
(a pagina 30) "L'eccesso di televisione da ragazzi spegnerà il cervello da adulti" di Paola Mariano; (NdR: se la televisione è di quella buona, allora direi che può servire; se è di quella becera allora condivido. Ma aggiungerei che fa molto male anche l'overdose di videogames, rispetto ai giochi fisici tradizionali e/o allo sport, e l'overdose di tempo trascorso su internet su "frivolezze" varie, E' fondamentale in ogni caso fare attività sportiva sia da ragazzi sia da adulti.)
(a pagina 30) "In troppi a corto di vitamina D; allarme per 6 bambini su 10" di Fabio Di Todaro; (NdR: come per l'articolo precedente, è fondamentale l'attività all'aria aperta, meglio se anche fisica)
(a pagina 30) "Lo screening anti-tumore allunga davvero la vita?" di Fabio Di Todaro; (NdR: parlano due specialisti, Vinay Prasad e David Newman)


Tuttoscienze de La Stampa (nº 1633 - 6 gennaio 2016)

(a pagina 27) "Come sono umani questi robot; il 2016 sarà l'anno della love story" di Gabriele Beccaria; (NdR: automi antropomorfi e algoritmi che sanno replicare le nostre decisioni)
(a pagina 28) "Gli scimpanzé non ridono e i delfini non sorridono; tutti gli equivoici tra noi e gli altri animali" di Nicla Panciera; (NdR: scienze)
(a pagina 28) "Aggiungo la quarta dimensione e il pc quantistico è più vicino" di Luigi Grassia; (NdR: Carlo Sias lavora nei laboratori Inrim e Lens; a Sesto Fiorentino una macchina modifica gli atomi e progetta il teletrasporto; ricerca da seguire)
(a pagina 28) "Un new deal per l'università" di Andrea De Bortoli e Enrico Predazzi; (NdR: la ricerca deve imparare a coinvolgere società e politica; workshop a Torino: si inizia con un network di atenei)
(a pagina 29-30) Mancavano le altre due pagine!; non m'era mai accaduto in quasi trent'anni nella mia edicola di trovare un quotidiano con foliazione mancante.


Le Stelle (nº 150 - gennaio 2016; euro 7,50)

La rivista è uscita il 22 dicembre 2015;
(a pagina 03) "Sommario"
(a pagina 04) "L'Uovo cosmico che generò l'Universo" di Giovanni F. Bignami; (NdR: come si generò l'universo?)
(a pagina 06) "Il Binocolo capovolto: Olimpiadi tra le stelle (dove non c'è doping)" di Piero Bianucci; (NdR: rubrica di dialogo con i lettori; olimpiadi dell'astronomia)
(a pagina 08) "L'Orizzonte degli eventi: anno nuovo, astronomia nuova" di Tommaso Maccacaro; (NdR: rubrica di riflessione culturale non necessariamente astronomica; cosa si potrebbe osservare)
(a pagina 10) "L'Universo in poltrona: caldo e freddo tra le galassie" di Leopoldo Benacchio; (NdR: rubrica di comenti delle immagini più suggestive e importanti riprese dai grandi telescopi)
(a pagina 12) "Stelle novae";(NdR: le news; Svelata l'origine della acqua terrestre?; E' stato il Sole a spogliare Marte della sua atmosfera; Il mistero del doppio lampo radio veloce; Misteriosa increspatura nel disco di AU Mic)
(a pagina 19) "Notizie Flash"; (NdR: mini notizie; 556 nuovi ammassi stellari galattici; Una rosa cosmica dai molti nomi; L'ultimo bacio tra due stelle; Tornado solare)
(a pagina 22) "Notizie dall'INAF"; (NdR novità dall'Istituto Nazionale di Astrofisica; Un buco nero colto in flagrante; Pronti, specchio e via! Verso il JWST (installato il primo dei 18 specchi)
(a pagina 24) "Liftoff" di Roberto Somma; (NdR news astronautiche; "Notizie dalle missioni spaziali"; E' giunto alla NASA il modulo di servizio di Orion, ed è anche un po' italiano; Due satelliti Galileo per la teoria di Einstein (Galileo 5 e 6, recuperati dopo il lancio errato, saranno impiegati per un anno per fare misure ultraprecise della relatività); Grosso oggetto rientrato nell'atmosfera: era il LEM dell'Apollo 10?; Procede il programma spaziale cinese; Virgin Galactic pronta a riprendere i voli; La corsa dei privati verso la Luna; A gennaio riprendono le spedizioni alla ISS della Dragon di Space X; "Accadeva 50 anni fa (gennaio 1966)"; "Rampa di lancio)"
(a pagina 30) "I neutrini una finestra sull'astronomia del futuro" di Patrizia Caraveo; (NdR: )
(a pagina 32) "Aganta Kairos" di Thierry Stolarczyk; (NdR: )
(a pagina 39) "Caccia ai neutrini nelle profondità del Mediterraneo" di Giorgio Riccobene; (NdR: particelle)
(a pagina 44) "Mutamenti climatici su Titano" di Maurizio di Martino; (NdR: esoplanetologia)
(a pagina 48) "Il meraviglioso mondo dell'infernale Plutone" di Antonio Pio Piazzolla; (NdR: esoplanetologia)
(a pagina 51) "Sognando lo spazio" di Markus Zohner; (NdR: intervista a Samantha Cristoforetti)
(a pagina 56) "Quanto è davvero distante una stella?" di Emilio Vitaliano; (NdR: astrofisica)
(a pagina 61) "Piombo di antiquariato per fisica d'avanguardia" di Piero Bianucci; (NdR: per un esperimento italiano)
(a pagina 68) "Uomini e (donne) a caccia di supernovae" di Michele T. Mazzuccato; (NdR: astrofili);
(a pagina 71) "Le Stelle in classe" di Andrea Simoncelli; (NdR: rubrica)
(a pagina 76) "Il cielo del mese" di Tiziano Magni; (NdR: gennaio)
(a pagina 80) "Le vostre stelle"; (NdR: foto dei lettori)


Nuovo Orione (nº 284 - gennaio 2016) - Euro 7,50

Il numero è uscito il 22 dicembre; era chiuso, per cui non posso leggere il sommario interno;
(a pagina 03) "Sommario";
(a pagina 04) "A colloquio coi lettori";
(a pagina 08) "Finestra sull'Universo" di Piero Bianucci; (NdR: news)
(a pagina 14) "Cronache spaziali" di Antonio Lo Campo; (NdR: news astronautiche)
(a pagina xx) "Il 2016 nel cielo e nello spazio"; (NdR: almanacco)
(a pagina xx) "Settant'anni di radar astronomia"; (NdR: osservazioni dello spazio con i radar)
(a pagina xx) "PIccoli telescopi a caccia di esopianeti"; (NdR: astrofili)
(a pagina xx) "Gli osservatori degli astrofili moderni"; (NdR: osservatori amatoriali)
(a pagina xx) "La collimazione degli SCT"; (NdR: tecnica)
(a pagina xx) "Primalucelab Airy ED 72"; (NdR: tecnica)
(a pagina xx) "Oculari Sky-Watcher serie Planetary"; (NdR: tecnica)
(a pagina 60) "Cielo del mese" a cura di Tiziano Magni; (NdR: rubrica; cosa vedere nel periodo)
(a pagina 70) "UAI informa"; (NdR: rubrica)
(a pagina 72) "Spazio aperto" a cura di Walter Ferreri e Piero Stroppa; (NdR: immagini fotografiche)
(a pagina 80) "Recensioni"; (NdR: libri)
(a pagina 82) "Lo Shop di Astronomianews" di Piero Bianucci; (NdR: news)


Buona lettura: Lucio Furlanetto

Edicola anno 2017 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 - 2007 - 2006 - 2005 - 2004 - 2003 - 2002 - 2001 - 2000 - 1999 - 1998
Pubblicazioni | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli | Dizionario | Notiziari | Comunicati stampa


Homepage
Copyright © 2016 dei rispettivi autori; selezione a cura di Lucio Furlanetto
Ringrazio Bruno Manzino per l'aiuto che mi dà