logo - 16 KB

Immagini astronomiche pubblicate, links ed altro.

Wikipedia- 2012- 2011- 2010- 2009- 2008- 2007- 2006- 2005- 2004- 2003- 2002- 2001- 2000- 1999- 1998- 1997- 1996- 1993

Fotografia, ccd e ricerca | Articoli | Notiziari | Dizionario | Homepage


Wikipedia

Nell'enciclopedia online Wikipedia sono state pubblicate varie nostre immagini: una loro lista la trovate nella seguente pagina.

2012

Il 1 ottobre 2012 su Astronomy Picture of the Day fu pubblicata un'immagine della cometa C/2012 S1 (ISON) presa da Rolando Ligustri il 25 settembre 2012.

Sulla rivista Coelum n 156 (febbraio 2012) furono pubblicate due immagini di Rolando Ligustri: una a pagina 41 della congiunzione tra Luna e Venere ripresa il 27 dicembre 2011 alle 16:15 TU da Latisana (Ud), e una a pagina 71 della cometa C/2009 P1 (Garradd) ripresa dal New Mexico (USA) il 7 gennaio 2012.

2011

Il 7 ottobre 2011 su Astronomy Picture of the Day fu pubblicata un'immagine della cometa 103P (Hartley 2) presa da Rolando Ligustri il 27 novembre 2010 quando si trovava presso gli ammassi aperti M46 e M47.
Sulla rivista Nuovo Orione nº233 a pagina 76 fu pubblicata un'immagine della nebulosa che circonda Gamma Cygni presa da Fabrizio Romanello.

Il 2 settembre 2011 su Spaceweather.com fu pubblicata un'immagine della cometa C2009P1 / Garradd presa da Rolando Ligustri, la quale la mostrava presso l'ammasso aperto Collinder 399.

Il 10 luglio 2011 su Spaceweather.com fu pubblicata un'immagine del gruppo di macchie solari NOAA 1247 presa da Enrico Perissinotto. Sul bordo della nostra stella erano visibili alcune protuberanze.

Sulla rivista Nuovo Orione n 225 (febbraio 2011) fu pubblicata un'immagine di Fabrizio Romanello a pagina 74: quella della nebulosa CED214 realizzata con il pentax 75 ridotto a 400mm di focale.

2010

Il 2 dicembre 2010 su Astronomy Picture of the Day fu pubblicata un'immagine della cometa 103P (Hartley 2) presa da Rolando Ligustri il 27 novembre 2010.
Sulla rivista Le Stelle n 90 (dicembre 2010) fu pubblicata un'immagine di Rolando Ligustri a pagina 80: quella della 10P (Tempel) ripresa il 3 novembre 2010.

Sulla rivista Coelum n 143 (novembre 2010) fu pubblicata un'immagine di Rolando Ligustri a pagina 40: quella della 103P (Hartley 2) ripresa il 3 novembre 2010 alle 08:30m TU dal New Mexico.

Il 13 ottobre 2010 su Spaceweather.com fu pubblicata un'immagine della cometa 103P / Hartley 2 presa da Rolando Ligustri, la quale mostrava lo spostamento in cielo in due giorni della cometa nei giorni 11-12-13 ottobre 2010.
Il 2 ottobre 2010 su Spaceweather.com fu pubblicata un'immagine della cometa 103P / Hartley 2 presa da Rolando Ligustri, che la mostrava nei pressi della cometa nebulosa Pacman (NGC 281).

Il 24 giugno 2010 nel sito di Spaceweather.com fu pubblicata un'immagine di Marco Candotti della cometa C/2009 R1 (McNaught).
Sulla rivista Coelum n 138 (giugno 2010) da pagina 44 fu pubblicato un articolo di Rolando Ligustri dal titolo Remote imaging: moda del momento o necessità?

Sulla rivista Nuovo Orione n213 (febbraio 2010) fu pubblicata un'immagine di Mauro Zorzenon a pagina 79: quella di Marte ripresa il 28 dicembre 2009 alle 02:29m TU.

2009

Sulla rivista Coelum n 134 (dicembre 2009) fu pubblicata un'immagine di Rolando Ligustri a pagina 15: quella della 217P (Linear) ripresa il 14 novembre 2009 alle 07:24m TU dal New Mexico.

Sulla rivista Le Stelle n 78 (novembre 2009) fu pubblicata un'immagine di Rolando Ligustri a pagina 76: quella della C/2006 W3 (Christensen) ripresa il 1 giugno 2009.
Sulla rivista Nuovo Orione n 210 (novembre 2009) furono pubblicate 2 immagini di Mauro Zorzenon: a pagina 76 quella della nebulosa Rosetta ripresa il 9 marzo 2002 e a pagina 77 quella della costellazione di Orione ripresa il 5 gennaio 2000.

Il 2 ottobre 2009 su Astronomy Picture of the Day furono pubblicate due immagini di Rolando Ligustri che mostravano lo spostamento della cometa 217P / Linear rispetto alla nebulosa di Orione (26/09/2009 e 27/09/2009).
Su Nuovo Orione n 209 (ottobre 2009) furono pubblicate due immagini: una a pagina 75 di Mauro Zorzenon che mostrava 8 ore di rotazione celeste vista dall'Osservatorio Astronomico di Talmassons (26 dicembre 2008) e una a pagina 80 di Fabrizio Romanello della nebulosità attorno a Gamma Cygni del 20 giugno 2009.
Il sito inglese del National Schools' Observatory di Liverpool nell'ottobre 2009 pubblicò un'animazione di Paolo Beltrame che mostra il moto dell'oggetto 2008 TC3 prima che impattasse la nostra atmosfera nel cielo del Sudan. Con questo e altro materiale fu realizzato un documentario.

In un articolo de Il Friuli nel settembre 2009 fu pubblicata un'immagine di Paolo e Rinaldo Beltrame che mostra la ISS che transita sopra il Friuli.

L'immagine di Marco Candotti che mostra la congiunzione tra Luna, Venere e Marte fu pubblicata nell'agosto 2009 su Guest Gallery del mese di TWAN.

Sulla rivista OK Salute n 6 (giugno 2009) a pagina 86, 87, 88, 89 furono pubblicate 4 immagini di Paolo Beltrame riguardanti le fasi lunari; la 2 giorni, 4 giorni, 7 giorni e piena.

Nel maggio 2009 sul sito di www.awesky.com furono pubblicate 4 immagini di Rolando Ligustri riguardanti riprese a grande campo riguardanti le costellazioni di Cassiopea, Cigno, Andromeda e Lira.

2007

Sulla rivista Nuovo Orione n 184 (settembre 2007) furono pubblicate 5 immagini: a pagina 14 quella della cometa C/2006 VZ13-Linear ripresa da Rolando Ligustri l'8 luglio 2007, a pagina 17 quella dell' ammasso globulore M 56 ripreso da Rubes Turchetti il 21 luglio 2006, a pagina 70 e 71 quelle di parti della Nebulosa Velo: NGC 6992+6995 e NGC 6960 (immagine nel sito di Alessandro Di Giusto in quanto non presente quella di Zorzenon), a pagina 76 quella della cometa C/2006 P1-McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007 di giorno!

Sulla rivista Astronomia UAI n 3 (maggio-giugno 2007) fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 13 febbraio 2007 e della cometa 29P / Schwassmann-Wachmann 1 ripresa da Rolando Ligustri l'11 febbraio 2007.

Sulla rivista Le Stelle n 50 (aprile 2007) a pagina 64 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 19 gennaio 2007).
Sulla rivista Le Stelle n 50 (aprile 2007) a pagina 82 fu pubblicata l'immagine della Luna in eclissi totale ripresa da Mauro Zorzenon il 3 marzo 2007.
Sulla rivista Nuovo Orione n179 (aprile 2007) a pagina 70 fu pubblicata l'immagine della Luna in eclissi totale ripresa da Mauro Zorzenon il 3 marzo 2007.

Sulla rivista Astronomia UAI n 2 (marzo-aprile 2007) fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 19 gennaio 2007).
Sulla rivista Nuovo Orione n 178 (marzo 2007) fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007).
Sulla rivista Le Stelle n 49 (marzo 2007) a pagina 78 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 19 gennaio 2007), mentre a pagina 79 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007).

Sulla rivista L'Astronomia n 282 (febbraio 2007) a pagina 72 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007).
Sulla rivista Coelum n 103 (febbraio 2007) a pagina 40 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007).

Nella gallery delle comete presente nel sito tedesco di Astro Corner fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 19 gennaio 2007).
Nella gallery delle comete presente nel sito tedesco di Astro Corner fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007).
Nel sito internet Comethography di Gary Kronk venne pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa da Rolando Ligustri il 19 gennaio 2007).
Nel sito internet Comethography di Gary Kronk venne pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa di giorno da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri il 13 gennaio 2007) dalla vetta del Monte Matajur.
Nel sito internet di Spaceweather.com della N.A.S.A. dal 15 gennaio 2007 fu pubblicata l'immagine della cometa C/2006 P1 / McNaught ripresa di giorno da Mauro Zorzenon e Cristina Scauri.

2006

Su Nuovo Orione del dicembre 2006 (n 175) a pagina 25 furono pubblicate l'immagine della cometa C/2006 M4 / Swan ripresa da Francesco Scarpa il 24 settembre 2006) e a pagina 66 due immagini della Luna, opere di Mauro Zorzenon, una del 23/12/1999 con la Luna piena e una del 13/03/2000 con Archimedes e gli Appennini).
Nel sito internet di Space.com furono pubblicate due immagini (1 e 2) della cometa 153P / Ikeya-Zhang ripresa da Rolando Ligustri il 24 febbraio 2002 e in un'altro giorno.

Su Le Stelle del novembre 2006 (n 45) a pagina 45 fu pubblicata l'immagine della cometa 177P / Barnard 2 ripresa da Lucio Furlanetto, Fabrizio Romanello e Daniele Da Rio il 26 agosto 2006.
Su Nuovo Orione del novembre 2006 (n 174) a pagina 20 fu pubblicata l'immagine della cometa 177P / Barnard 2 ripresa da Lucio Furlanetto, Fabrizio Romanello e Daniele Da Rio il 26 agosto 2006.

Su Le Stelle dell'ottobre 2006 (n 44) a pagina 66 fu pubblicata l'immagine della cometa 177P / Barnard 2 transitata presso l'ammasso globulare M 13 ripresa da Rolando Ligustri il 7 agosto 2006.
Su Viaggi e Sapori dell'ottobre 2006 (n 60010) a pagina 90 fu segnalato il sito internet del CAST e venne pubblicata l'immagine dell'eclisse parziale di sole ripresa da Alberto Dalle Donne il 31 maggio 2003 ( la terza da sinistra).
Su Nuovo Orione dell'ottobre 2006 (n 173) furono pubblicate a pagina 18 un'immagine di cometa Barnard 2 di Rolando Ligustri presa il 21 luglio 2006, a pagina 19 un'immagine della cometa Faye del 26 agosto 2006 -23:37 TU- vicino alla galassia M74 e a pagina 71 un'immagine di Mauro Zorzenon della zona lunare presso il terminatore del 13 marzo 2000 (20:77 TU).

Su Nuovo Orione del settembre 2006 (n 172) a pagina 72 fu pubblicata l'immagine di Sedna ripresa da Paolo Beltrame e Rolando Ligustri il 1 marzo 2006.

Su l'Astronomia di luglio 2006 (n 276) a pagina 54, 55, 56 e 57 vennero pubblicate 9 immagini del nostro osservatorio astronomico a corredo dell'articolo "Osservatorio Astronomici e aspetti organizzativi" di Giovanni Bonini.

Su Nuovo Orione del giugno 2006 (n 169) a pagina 18 fu pubblicata l'immagine della cometa 73P / Schwassmann-Wachmann 3 del 04-21 aprile 2006 di Rolando Ligustri.

Su Coelum del maggio 2006 (n 95) a pagina 14 furono pubblicate due immagini della cometa 73P / Schwassmann-Wachmann 3 del 20 aprile 2006 prese da Rolando Ligustri, una del frammento B e una del frammento C.
Su Coelum del maggio 2006 (n 95), ma a pagina 25, nell'articolo "La cometa Schwassmann-Wachmann 3 va in pezzi" di Claudio Elidoro, fu pubblicato un particolare dell'immagine del frammento B del 20 aprile 2006.
Su Coelum del maggio 2006 (n 95) a pagina 48 fu pubblicato l'articolo Un esperimento sul calo di luce registrato durante l'eclisse parziale del 29 marzo di Fabrizio Romanello. Nella pagina seguente fu pubblicata l'immagine del sole in eclisse totale presa da Liborio Ribaudo, Marco Cardin e Stefano Ottani e che potete vedere qui.
Su Astronomia UAI di maggio-giugno 2006 (n 3) a pagina 62 fu pubblicata un'immagine della cometa Tempel 1 presa da Rolando Ligustri il 5 aprile 2005. Nella pagina seguente furono pubblicati i nomi e gli osservatori che presero dati sulla cometa: Rolando Ligustri, Fabrizio Romanello e Daniele Da Rio dall'Osservatorio Astronomico di Talmassons.
In Spaceweather.com della N.A.S.A., nella homepage il 5 maggio 2006 fu pubblicata l'immagine del Frammento B della cometa 73P/Schwassmann Wachmann 3 realizzata da Rolando Ligustri il 2 maggio 2006.

In Spaceweather.com della N.A.S.A., nella homepage il 26 aprile 2006 fu pubblicata l'immagine del Frammento B della cometa 73P/Schwassmann Wachmann 3 realizzata da Rolando Ligustri il 23 aprile 2006.

Su Nuovo Orione del marzo 2006 (n 166) a pagina 37 furono pubblicate le immagini della cometa C/2005 E2-McNaught del 10/01/2006 e della 73P / Schwassmann-Wachmann 3 del 09/01/2006 di Rolando Ligustri.
Su Le Stelle di marzo (n 39) furono pubblicati due articoli, uno di Rolando Ligustri e uno di Paolo Beltrame.

2005

Nell'articolo "Dove finisce il Sistema Solare" di Massimo Teodorani ("Scienza e conoscenza" - IV trimestre 2005 (n 14)) a pagina 23 furono pubblicate le immagini dell'EKO 2003 UB313 di Paolo Beltrame (02/08/2005) e di Rubes Turchetti (13/08/2005).

Su l'Astronomia di ottobre 2005 (n 267) a pagina 66 e 67 vennero pubblicate l'immagine di Massimo Russo della pioggia delle Leonidi del 18 novembre 2001 e la Leonide vicino a Giove di Francesco Scarpa del 19 novembre 2002.

Su Coelum di settembre 2005 (n 87) a pagina ? venne pubblicata l'immagini di 2003 UB313 di Paolo Beltrame del 02/08/2005.

La copertina del calendario astronomico 2006 della Hannesschlger VHA (41 x 57 cm) utilizza un'immagine di Lucio Furlanetto dell'eclisse totale di sole del 31 maggio 2003, che dall'Italia era parziale. Il calendario utilizza altre sei immagini della NASA/JPL, del Telescopio Spaziale Hubble, Kitt Peak National Observatory (Arizona-USA) e di Christoph Lichblau (cintura + spada di Orione). Per maggiori informazioni contattare:
Hannesschlger VHA, Siemensstrae 2
D - 86356 Neus
Tel. +49 (0) 821 460 46-24; fax +49 (0) 821 460 46-85
http://www.hannesschlaeger.de
verlag@.hannesschlaeger.de
Durante un'intervista del TG 5 delle ore 12 del 21/08/2005 stata mostrata l'immagine di 2003 UB313 (il decimo pianeta) presa da Paolo Beltrame.
Su Nuovo Orione di agosto 2005 (n 159) stata pubblicate un'immagine di M35 realizzata da Fabrizio Romanello.

Su Coelum di giugno 2005 (n 85) a pagina 21 furono pubblicate le immagini delle comete C/2004 Q2-Machholz di Rolando Ligustri del 12/05/2005 e 9P-Tempel 1 di Fabrizio Romanello del 12/05/2005. Inoltre sullo stesso numero furono pubblicate a pagina 40 le immagini della Luna di 5 giorni di Paolo Beltrame e delle macchie solari NOAA 756 del 30/04/2005 di Enrico Perissinotto.
Su Nuovo Orione di giugno 2005 (n 157) a pagina 37 furono pubblicate le immagini della cometa C/2004 Q2 (Machholz) del 05/04/2005, della 9P (Tempel 1) del 05/04/2005 e della C/2004 Q1 (Tucker) del 05/04/2005, tutte di Rolando Ligustri.

Su Nuovo Orione di aprile 2005 (n 155) a pagina 54 furono pubblicate le immagini della cometa Machholz di Rolando Ligustri del 07/12/2004, 18/12/2004, del 31/12/2004 e 01/01/2005 e a pagina 82 fu pubblicata l'immagine di Giorgio Romano della NGC 2024 con la Testa di Cavallo del 07/01/2005.

Nel sito internet dell'ASI-Agenzia Spaziale Italiana il 15/03/2005 fu pubblicata l'immagine del fly-by della sonda Rosetta presa il 04/03/2005 da Rolando Ligustri.
Su Coelum di marzo 2005 (n 82) a pagina 15 fu pubblica l'immagine della cometa C/2004 Q2-Machholz di Rolando Ligustri del 22/07/2004.
Su Nuovo Orione di marzo 2005 (n 154) a pagina 58 fu pubblicata un'immagine delle meteore Geiminidi di Francesco Scarpa presa il 13/12/2004.

Su Le Stelle di febbraio (n 26) furono pubblicate a pagina 83 l'immagine della cometa C/2004 Q2 (Machholz) di Rolando Ligustri del 14 dicembre 2004 e a pagina 95 l'immagine della cometa C/2004 Q2 (Machholz) di Rolando Ligustri del 3 gennaio 2005.
Su Nuovo Orione di febbraio 2005 (n 153) a pagina 32 fu pubblicata un'immagine della cometa Machholz di Rolando Ligustri) e a pagina 69 furono pubblicate altre due immagini della cometa Machholz prese sempre da Rolando Ligustri, una del 02/01/2005 e una del 06/01/2005)

2004

Su Nuovo Orione di dicembre 2004 (n 151) a pagina 56 fu pubblicato l'articolo "Astronomia in Friuli" di Alessandro Di Giusto, nel quale si parla dell'attivit astronomica nella nostra regione e quindi anche della nostra.

Su l'Astronomia di ottobre 2004 (n 258) furono pubblicate a pagina 69 l'immagine della cometa C/2004 Q1 (Tucker) di Rolando Ligustri del 4 settembre 2004) e a pagina 72 l'immagine di Enrico Perissinotto della NOAA 652
Su Le Stelle di ottobre 2004 (n 22) fu pubblicata l'immagine del gruppo di macchie solari NOAA 652 di Fulvio Mete.
Su Nuovo Orione di ottobre 2004 (n 149) a pagina 34-35 furono pubblicate le immagini della cometa 2001 Q4 Neat del 9 luglio 2004, 20 luglio 2004 e 23 luglio 2004 di Rolando Ligustri.

Nel settembre 2004 furono pubblicate nel sito di Vixen Nord America le immagini di Marco Russiani di M42, M33, IC5146 e M13.
Su Coelum di settembre 2004 (n 76) a pagina 23 furono pubblicate le immagini della cometa Linear 2003 K4 di Fabrizio Romanello e Virginio Savani del 22/07/2004 e di Rolando Ligustri del 13/08/2004.
Su Nuovo Orione di settembre 2004 (n 148) a pagina 42 fu pubblicata l'immagine della cometa 2001 Q4 Neat di Alessandro Di Giusto.

In Spaceweather.com della N.A.S.A., nella homepage il 12 agosto 2004 fu pubblicata l'immagine delle macchie solari NOAA 649 realizzata da Enrico Perissinotto.
Su l'Astronomia di agosto-settembre 2004 (n 256) fu pubblicata la sequenza d'immagini del Transito di Venere di Daniele Da Rio e l'immagine del transito con la protuberanza di Marco Cosmacini.
Su Nuovo Orione di agosto 2004 (n 147) fu pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Marco Cosmacini.
Su Le Stelle di agosto-settembre 2004 (n 21) fu pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Marco Cosmacini.
Nel sito di Vixen Nord America furono pubblicate alcune immagine di Marco Russiani.

Nel sito di Spaceweather.com il 20/07/2004 fu linkata l'immagine di Enrico Perissinotto che ritraeva il gruppo di macchie solari NOAA 652.
Sulla copertina di Coelum di luglio 2004 (n 75) fu pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Marco Cosmacini.
Su l'Astronomia di luglio 2004 (n 255) furono pubblicate a pagina 74, 75 e 77 immagini della cometa C/2001 Q4 Neat del 11/05/2004, 15/05/2004 e 19/05/2004, tutte prese da Rolando Ligustri e un'immagine della cometa C/2003 K4 Linear del 30/05/2004 di Rolando Ligustri, Lucio Furlanetto e Virginio Savani.
Su Nuovo Orione di luglio 2004 (n 146) furono pubblicate: a pagina 8 l'immagine del Transito di Venere di Enrico Perissinotto e a pagina 9 tre immagini del transito di Paolo Beltrame, mentre a pagina 32, nella rubrica "Cielo profondo", la fotografia della costellazione dello Scorpione di Paolo Beltrame.
Sulla copertina di Astronomia UAI di luglio-agosto 2004 fu pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Marco Cosmacini.
Su Le Stelle di luglio 2004 (n 20) a pagina 91 furono pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Enrico Perissinotto e Paolo Beltrame (mosaico di 12 foto e singola), oltre all'articolo, nella rubrica "Storia di una foto" a pag 96-97), sull'occultazione di Venere da parte della Luna ripresa da Mauro Zorzenon.

Nel giugno 2004 furono pubblicate nel sito di Vixen Nord America le tre immagini di Marco Russiani di M13.
Nel sito di Stefan Seip (Germania) fu pubblicata l'immagine del Transito di Venere di Marco Cosmacini.
Nel sito di Thierry Lombry (Lussemburgo) furono pubblicate le immagini del Transito di Venere di Rolando Ligustri e Lucio Furlanetto dell'inizio e della fine del transito, oltre quella di Marco Cosmacini.
Su l'Astronomia di giugno 2004 (n 254) furono pubblicate: a pagina 65 l'immagine della cometa Bradfield del 28/04/2004, a pagina 72 un'immagine di Saturno di Daniele Da Rio del 17/03/2004 ed a pagina 78 un'immagine delle macchie solari NOAA 0582 di Enrico Perissinotto del 28/03/2004.
In Spaceweather.com della N.A.S.A., nella ottava pagina della gallery dedicata al transito di venere sul sole dell'8 giugno 2004 fu inserita l'animated gif dell'entrata realizzata da Rolando Ligustri e Lucio Furlanetto.
Su l'Astronomia di giugno 2004 (n 254) a pagina 72 venne pubblicata l'immagine di Saturno di Daniele Da Rio del 17/03/2004.

Su Sky & Telescope di maggio a pagina 138-139 (nell'articolo sul transito di Venere sul Sole del prossimo 8 giugno) furono pubblicate sei immagini del transito di Mercurio del 7 maggio 2003 del socio Enrico Perissinotto.

Su Coelum di aprile 2004 (n 72) furono pubblicate due immagine dei satelliti di Giove Ganimede e Callisto prese da Paolo Beltrame.
Su Le Stelle di aprile 2004 (n 17) furono pubblicate a pagina 71 l'immagine della galassia M 101 di Mauro Zorzenon (del 24/03/2003) e a pagina 80 della cometa Linear 2002 T7 di Rolando Ligustri del 12/02/2004.

Su l'Astronomia di marzo 2004 (n 251) fu pubblicata a pagina 68 l'immagine della cometa Linear 2002 T7 di Rolando Ligustri del 30/01/2004.
Su Le Stelle di marzo 2004 (n 16) fu pubblicata a pagina 86 l'immagine della Linear 2002 T7 di Rolando Ligustri del 23/01/2004.

Nella homepage del sito Spaceweather.com della N.A.S.A. il 15-16 febbraio 2004 fu inserita l'immagine di Rolando Ligustri della cometa C/2002 T7-Linear presa il 14 febbraio 2004. E' la terza volta che appariamo nella homepage del sito che ormai totalizza 10 milioni di visite all'anno.
Su Coelum di febbraio 2004 (n 70) furono pubblicate due immagine della cometa Linear 2007 T7 di Rolando Ligustri: quella del 15/01/2004 (a pagina 17) e quella del 16/12/2003 (a pagina 51).
Su l'Astronomia di febbraio 2004 (n 250) fu pubblicata a pagina 25 l'immagine della Via Lattea del 01/07/2000 di Mauro Zorzenon e Cristina Scauri, all'interno di un articolo sulle galassei nane.
Su Le Stelle di febbraio 2004 (n 15) fu pubblicata a pagina 94 l'immagine della congiunzione Luna-Venere del 25/12/2003 di Rolando Ligustri.

Sulla copertina di Coelum di gennaio 2004 (n 69) fu pubblicata l'immagine della congiunzione Luna-Venere del 25/12/2003 di Rolando Ligustri, come pure a pagina 47.

2003

Nel dicembre 2003 fu pubblicata nel sito di Vixen Nord America l'immagine di Marco Russiani della Luna piena.
Su Coelum di dicembre 2003 (n 68) a pagina 19 venne pubblicata l'immagine della cometa C/2001 HT50/Linear del 05/11/2003, mentre a pagina 48 vennero pubblicate l'immagine di Marte e Deimos del 18/08/2003 di Mauro Zorzenon e Marco Russiani e quella del 16/09/2003 di Paolo Beltrame.
Su l'Astronomia di dicembre 2003 (n 248) a pagina 68 venne pubblicata l'immagine della cometa 157P/Tritton del 17/10/2003 e a pagina 70 quella della 2P/Encke del 25/10/2003 del nostro presidente Rolando Ligustri.
Sempre sullo stesso numero, nell'articolo "Imprevedibile aurora" di Rossana Notarantonio, vennero pubblicate le 12 immagini dell'aurora del 30-31 ottobre 2003 prese da Lucio Furlanetto che potete vedere nella gallery delle aurore.
Su Nuovo Orione di dicembre 2003 (n 139) a pagina 34 vennero pubblicate 4 immagini delle comete 2P, 29P, 157P e l'asteroide Hermes (tutte di Rolando Ligustri), oltre ad altre 4 sulle comete 29P, C/2001 K5, C/2002 T7 e 43P prese da G. Degano, P. Beltrame e R. Ligustri )

Su l'Astronomia di novembre 2003 (n 247) da pagina 66 vennero pubblicate sei immagini della cometa 29P: quelle del 12, 19, 22 e 27 agosto e una di settembre 2003, tutte prese da Rolando Ligustri e quella del 29 settembre 2003 ripresa da Giuliano Degano.
Su Nuovo Orione di novembre 2003 (n 138) a pagina 37 vennero pubblicate otto immagini delle comete 2P, 29P, 43P, 53P, C/2001 HT50 del 4 settembre 2003, C/2001 K5 del 4 settembre 2003, C/2002 T7 e C/2003 G1, tutte prese da Rolando Ligustri nei primi giorni di settembre.
Su Le Stelle di novembre 2003 (n 12) a pagina 78 venne pubblicata l'immagine a colori di Mercurio del 23 settembre 2003 presa da Mauro Zorzenon.
Nel sito internet della rivista Le Stelle ci sono parecchie immagini dei soci.

Su Le Stelle di ottobre 2003 (n 11) a pagina 95 vennero pubblicate: la sequenza a colori di Marte del 3 agosto 2003 presa da Mauro Zorzenon, l'immagine di Marte 24 agosto 2003 presa da Paolo Beltrame e l'immagine di Marte del 7 settembre 2003 presa da Mauro Zorzenon.
Sullo stesso numero di Le Stelle, a pagina 98, venne pubblicato l'articolo sulla ripresa del satellite Deimos del 18 agosto 2003 fatta da Marco Russiani e Mauro Zorzeno.
Inoltre le immagini sopra citate e l'animated gif della International Space Station vennero pubblicate nel sito di Le Stelle.
Su Nuovo Orione di ottobre 2003 (n 137) a pagina 34 vennero pubblicate sei immagini di comete: la 2003 H1 Linear del 23 luglio 2003 presa da Rolando Ligustri, la 29P del 31 agosto 2003 di Rolando Ligustri e Rubes Turchetti, due immagini (con la 53P e la 65P) prese alla fine del luglio 2003 da Rolando Ligustri, altre due (delle 116P e C/2001 K5) del 19 luglio 2003 sempre di Rolando Ligustri. In totale 4 foto piccole di R. Ligustri, 1 foto media di R. Ligustri e 1 foto media di R. Ligustri e R. Turchetti.

Nella homepage del sito Spaceweather.com della N.A.S.A. il 21 settembre 2003 venne inserita l' immagine di Paolo Beltrame dell'International Space Station presa il 7 agosto 2003. E' la seconda volta che appariamo nella homepage del sito che totalizza 6,8 milioni di visite all'anno.
Su Nuovo Orione di settembre 2003 (n 136) a pagina 37 vennero pubblicate cinque immagini di comete: la 2001 K5 Linear del 29 giugno 2003 presa da Rolando Ligustri e Stefano Furlanetto, la 53P del 26 agosto 2003 di Rolando Ligustri, la 116P, la C/2002 O7, la C/2003 H1.

Su l'Astronomia dell'agosto-settembre 2003 (n 245) a pagina 60-61 sono state pubblicate le immagini della cometa 2002 O7 (Linear) del 18/06/2003 realizzata da Giuliano Degano, della cometa 116P (Wild 4) del 29/06/2003 e della 53P (Van Biesbroek) del 29/06/2003 realizzate da Rolando Ligustri.
Allegato al numero 245 de l'Astronomia c' il volume "Luci dell'Atmosfera", nel quale stata pubblicata l'immagine di un fulmine di Mauro Zorzenon.
L'immagine del 09/11/2002 della cometa Churyumov-Gerasimenko (67P), realizzata da Rolando Ligustri, stata pubblicata sul numero di agosto della rivista tedesca "Sterne und Weltraum".

Su l'Astronomia del luglio 2003 (n 244) a pagina 64 sono state pubblicate le immagini del 05/05/2003 e del 22/05/2003 della cometa C/2002 O7-Linear realizzate da Giuliano Degano e Rolando Ligustri-Rubes Turchetti rispettivamente.
L'immagine del 09/11/2002 della cometa Churyumov-Gerasimenko (67P), realizzata da Rolando Ligustri, sar pubblicata sulla rivista inglese "UK Particle Physics and Astronomy Research Council (PPARC)".
Su Nuovo Orione del luglio 2003 (n 134) a pagina 36 vennero pubblicate due immagini della cometa 2002 O7 Linear, una del 3 maggio 2003 di Rolando Ligustri e Rubes Turchetti e l'altra del 5 maggio 2003 di Giuliano Degano.
Sempre sullo stesso numero, a pagina 37, venne segnalata l'URL del nostro sito internet.
Sempre su Nuovo Orione del luglio 2003 (n 134) a pagina 51 vennero pubblicate otto immagini della cometa 2002 Y1 Juels-Holvorcem, sei di Rolando Ligustri, fra le quali quella del 25 febbraio 2003 (oltre che altre del gennaio e febbraio 2003), e altre due di Giuliano Degano del 5 febbraio e di Paolo Beltrame del 22 febbraio. Anche qui venne fornita l'urla del nostro sito (oltre quella dell'UAI curata da Ligustri) e si descrisse l'importanza del nostro lavoro.

Su l'Astronomia del giugno 2003 (n 243) a pagina 69 sono state pubblicate le immagini del 09/11/2002 e del 11/01/2003 della cometa Churyumov-Gerasimenko (67P) realizzate da Rolando Ligustri.
Su Coelum di giugno 2003 (n 63) vennero pubblicate due immagini del transito di Mercurio sul Sole del 7 maggio 2003 realizzate da Enrico Perissonotto. Una questa.
Su Nuovo Orione del giugno 2003 (n 133) a pagina 16 venne pubblicata una sequenza di immagini del transito di Mercurio sul Sole del 7 maggio 2003 realizzate da Enrico Perissonotto. Sullo stesso numero, a pagina 37, venne segnalata l'URL del nostro sito internet.

Nella sito di Spaceweather.com della N.A.S.A. il 31 maggio 2003 venne inserita un' immagine dell'Eclissi Parziale di Sole presa da Lucio Furlanetto la stessa mattina. L'intera gallery delle immagini del CAST visitabile a questa pagina.
Su Mercuriusovergang 7 Mei 2003 stata pubblicata l'immagine di Enrico Perissinotto del transito di Mercurio sul Sole del 7 maggio 2003.
Su Nuovo Orione di maggio 2003 (n 132) nell'articolo "Le due comete invernali" di Giovanni Bonini, da pagina 52 a pagina 59, vennero pubblicate ben 16 immagini della cometa C/2002 V1-NEAT e 3 immagini della C/2002 X5 Kudo-Fujikawa realizzate un po' da tutti i soci. Avere 19 immagini pubblicate nello stesso articolo penso sia un record per una rivista.
Su Coelum di maggio 2003 (n 62) a pagina 16 venne pubblicata l'immagine a colori della cometa Linear C/2001 RX14 del 22 marzo 2003 fatta da Rolando Ligustri.

Su Nuovo Orione di aprile 2003 (n 131) nell'articolo sulle comete di Gino Bucciol, a pagina 34, venne pubblicata l'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 2 febbraio 2003 di Virginio Savani e Lucio Furlanetto. Nella stessa pagina viene pubblicata pure l'immagine della Kudo-Fujikawa del 12 gennaio 2003 di Rolando Ligustri.
Su Le Stelle di aprile 2003 (n 6) a pagina 83 venne pubblicata l'immagine a colori della cometa Linear C/2002 Y1 assieme alla galassia NGC 6946 di Rolando Ligustri.

Su l'Astronomia di marzo 2003 (n 240) nell'articolo sulle comete di Giannantonio Milani, a pagina 64, venne pubblicata l'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 25 gennaio 2003. A pagina 65 viene citato il lavoro su questa cometa di Rolando Ligustri (assieme ad altri), mentre a pagina 66 vennero pubblicate le immagini della NEAT del 7 febbraio 2003 di Paolo Beltrame e Marco Candotti e della C/2001 RX14-Linear dell'8 febbraio 2003 ad opera di Ligustri.

Su Nuovo Orione di febbraio 2003 (n 129) nell'articolo sulle comete di Giovanni Bonini, a pagina 37, fu fornita l'URL del nostro sito internet. Nelle pagine 80-81-82 furono pubblicate tre fotografie a tutta pagina di Mauro Zorzenon (presenti nel sito).
Un'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT ripresa da Rolando Ligustri fu pubblicata su un quotidiano spagnolo dell'inizio febbraio 2003.
L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu pubblicata in apertura della pagina del sito Memorable comets: C/2002 V1 (Neat) curato da Gary W. Kronk.

L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu presentata e commentata a TG Leonardo di RAI 3 di mercoled 19 febbraio 2003.
L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu pubblicata sulla rivista Coleum n 60 (febbraio 2003) a pagina 46-47.
L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu pubblicata nella sulla rivista Le Stelle n 5 (marzo 2003) a pagina ?. L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu pubblicata nella pagina delle comete del sito dell'Unione Astrofili Italiani dal 30 gennaio 2003.
L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 genaio 2003 fu pubblicata nella pagina della comete nel sito giapponese di Seiichi Yoshida dal 2 marzo 2003.
L'immagine della cometa C/2002 V1-NEAT del 29 gennaio 2003 fu pubblicata in apertura della pagina del sito Comethography di Gary W. Kronk dal 30 gennaio 2003.
Nella homepage del sito Spaceweather.com della N.A.S.A. il 30-31 gennaio 2003 fu inserita l' immagine di Rolando Ligustri e Lucio Furlanetto della cometa C/2002 V1-Neat presa il 29 gennaio 2003. Era la prima volta che apparivamo nella homepage del sito che totalizza 6 milioni di visite all'anno.
Su Le Stelle di gennaio 2003 vennero pubblicate due immagini di galassie di Rolando Ligustri, che trovate pure nel sito ai links NGC 253 e NGC 891.

2002

Nella homepage del sito Spaceweather.com della N.A.S.A., nel blocco "Binocular comet" e alla voce "fuzzball", dal 24 dicembre 2002 al 3 gennaio 2003 stata inserito un link con l'immagine di Rolando Ligustri della cometa C/2002 X5/Kudo-Fujikawa presa il 18 dicembre 2002. E' la prima volta che veniamo linkati nella homepage del sito che totalizza 6 milioni di visite all'anno.
Su Coelum di dicembre 2002 (n 58), a pagina 48, stata pubblicata un'immagine che riprende due leonidi fotografate da Paolo Beltrame e Francesco Scarpa.
Su Le Stelle di dicembre 2002 stata pubblicata un'immagine della cometa C/2002 O4-Hoenig di Rolando Ligustri

Su Nuovo Orione di novembre 2002 (n 126) nell'articolo sulle Leonidi di Giovanni Bonini, a pagina 43, sono stato citato personalmente ed stato citato pure il nostro sito internet. Sempre il sito viene citato regolarmente nell'articolo mesile sulle comete.

Su l'Astronomia di ottobre 2002 (n 235), a pagina 60, venne pubblicata un'immagine di Rolando Ligustri della C/2002 O4-Hoenig.
Su Nuovo Orione di ottobre 2002 (n 125) nell'articolo sulla cometa Ikeya-Zhang, stato citato il nostro sito internet.

Su Nuovo Orione di settembre 2002 (n 124) sono state pubblicate due immagini di Mauro Zorzenon.

Su Quark di agosto 2002 (n 19), a pagina 33 nel Forum, viene presentato il nostro sito internet.
Su Nuovo Orione di agosto 2002 (n 123) nell'articolo sulle Perseidi, a pagina 45, stato citato pi volte sia il nostro sito che il mio lavoro sulle meteore.

Su Coelum di luglio-agosto 2002 stata pubblicata un'immagine della cometa Ikeya-Zhang di Rolando Ligustri

Su Coelum di maggio 2002 stato pubblicato l'articolo sulla cometa Ikeya-Zhang scritto da Rolando Ligustri e Giannantonio Milani. Nello stesso numero Ligustri presenta la localit turistica austriaca dove ogni tanto si reca per fare serate turismo e osservative lontano dalle luci della bassa friulana.
Su l'Astronomia di maggio 2002 (n 231), a pagina 60, sono state pubblicate tre belle immagini della cometa Ikeya-Zhang prese da Rolando Ligustri e Paolo Beltrame.
Su Nuovo Orione di maggio 2002 (n 120), a pagina 80-81-82, sono state pubblicate tre belle immagini del cielo del Cigno prese da Mauro Zorzenon.

Nella gallery delle immagini della "cometa Ikeya-Zhang / 2002 C1" del sito Spaceweather.com della N.A.S.A. sono state inserite le seguenti immagini prese dai soci del CAST:
a pagina 13 stata inserita l'immagine presa da Rolando Ligustri il 4 marzo 2002;
a pagina 12 stata inserita l'immagine presa da Marco Cosmacini il 10 marzo 2002;
a pagina 8 stata inserita l'immagine presa da Rolando Ligustri il 24 marzo 2002;
a pagina 7 stata inserita l'immagine di Paolo Beltrame del 29 marzo 2002.
Anche nel sito Bildahall sulla Ikeya-Zhang sono presenti tante nostre immagini (praticamente tutte e 21 quelle inviate!); un sito dedicato esclusivamente su questa cometa. Lo potete visitare cliccando http://www.ikeya-zhang.de/BILDHALL.htm.
Nella pagina delle immagini delle comete del sito Encke della N.A.S.A. continua la pubblicazione delle immagini cometarie dei soci. Per accedervi cliccate http://encke.jpl.nasa.gov/.
Molte immagini di comete riprese da Ligustri le potete trovare nei siti dei ricercatori del settore, quali Mark Kidger, Herman Mikuz e altri.
Nella pagina delle immagini della "cometa Ikeya-Zhang 2002 C1" del sito di SuperEva stata inserita l'immagine presa da Rolando Ligustri il 4 marzo.
Altre immagini sono state pubblicate sulle riviste Nuovo Orione e Coelum nei mesi di gennaio, febbraio e marzo.

Nell'articolo della Societ Popolare di Astronomia (associazione inglese) sulle comete pubblicato sul loro bollettino del mese di febbraio 2002, viene pubblicata una immagine ccd della "cometa Ikeya-Zhang 2002 C1" presa dai soci del CAST.
Nell'articolo di Mirco Villa sulla "Tempesta delle leonidi 2001", pubblicato su l'Astronomia del mese di febbraio 2002, viene citato il lavoro sui bolidi delle leonidi della mattina del 18/11/2001 fatto da Lucio Furlanetto.

Nella pagina dei links del "Near-Live Leonid Watching System" della N.A.S.A. il 3 gennaio 2002 stata linkata in forma definitiva la nostra gallery delle immagini delle meteore presenti nel sito. Per accedere alla nostra pagina linkata, che la seconda sotto quella delle immagini delle leonidi di Spaceweather.com, cliccate qui, mentre per andare alla pagina della N.A.S.A. cliccate qui.
Nell'inserto Sette del Corriere della Sera di giovedi 13 dicembre 2001, nell'articolo sulle meteore del dottor Franco Foresta Martin, a pagina 157 viene descritto il lavoro della sezione meteore, citato assieme a quello dell'UAI e fornito il link della gallery delle immagini dei bolidi presenti nel nostro sito.
Nella gallery delle immagini delle Leonidi dell'International Meteor Organisation per primo viene linkato il nostro sito e viene pubblicata l'immagine di Massimo Russo ripresa dall'Australia. Il link IMO Photogallery.
Su Coelum del gennaio 2002 (n 48) ci sono due foto di Paolo Beltrame (e di altri) sull'asteroide 1998 WT24 (Earth crosser).

2001

Su Nuovo Orione di dicembre 2001 (n 115) ci sono sette immagini di Mauro Zorzenon che riprendono la Luna.
Su Sky and Telescope di dicembre 2001 (n 12) c' un'immagine della cometa 2000 WM1 ripresa dal presidente Ligustri e dal socio Giovanni Giusto.

Su Coelum di novembre 2001 (n 47), nell'articolo di astrotecnica, ci sono due immagini di Francesco Scarpa, quelle riferite alla nebulosa Sharpless presente nel sito.
A novembre, nel sito web di Sky & Telescope, stata inserita un'altra immagine cometaria di Rolando Ligustri. Per vederla andate alla pagina: http://www.skypub.com/news/news.shtml#comethype.
Su Nuovo Orione di novembre 2001 (n 114), nella nota "La C/2000 WM1 Linear nel mese di novembre" a pagina 12, viene menzionato il sito internet dell'associazione (la sezione comete).
Nello stesso numero, nell'articolo "Osserviamo le Leonidi!" di Giovanni Bonini, a pagina 34 viene menzionato ancora il nostro sito internet, in questo caso la sezione delle meteore.
Nel sito internet delle comete della NASA (http://encke.jpl.nasa.gov) sono state pubblicate oltre una decina d'immagini degli astri chiomati riprese da Ligustri (da solo o assieme ad altri soci). Fa piacere constatare che le immagini sue sono tra quelle maggiormente presenti a livello mondiale, sia come numero che come qualit (e Talmassons non ha un cielo come quello di certe zone dell'Australia o degli Stati Uniti...)

Su Nuovo Orione di ottobre 2001 (n 113), nell'articolo "L'osservazione delle comete" a pagina 50, furono pubblicate due curve di luce di comete fatte da Stefano Foglia, in base a immagini prese da Rolando Ligustri (una con dati anche di Diego Tirelli). Nello stesso articolo viene menzionato il sito internet dell'associazione curato da Lucio Furlanetto (la sezione comete).
Nel sito internet del Corriere della Sera, il 26 ottobre 2001 viene linkato il sito internet dell'associazione curato da Lucio Furlanetto (la sezione meteore); si visiti la pagina: http://www.corriere.it/speciali/stelle/stellecadenti.shtml.
Su Nuovo Orione dell'agosto 2001 (n 111), nell'articolo "Le Perseidi del 2001" a pagina 28, fu menzionato nuovamente il nostro sito internet curato da Lucio Furlanetto (la sezione meteore).

Su Nuovo Orione del luglio 2001 (n 110), nell'articolo "Cometa con sorpresa" a pagina 40, vengono pubblicate sei immagini di comete prese da Rolando Ligustri, alcune delle quali assieme a Virginio Savani. Nello stesso articolo viene menzionato il sito internet dell'associazione (la sezione comete) realizzato da Lucio Furlanetto.

Su Coelum del maggio 2001 (n 41) sono pubblicate l'immagine del gruppo di macchie solari 9393 di Marco Cosmacini e la cometa Linear 2001 A2 di Rolando Ligustri.

Su Nuovo Orione dell'aprile 2001 (n 107), nell'articolo "Le pi grandi comete del ventesimo secolo" a pagina 54, furono pubblicate alcune immagini delle cometa 95O1 / Hale-Bopp: tre di Rolando Ligustri ed una di Paolo Beltrame.

A marzo, nel sito web di Sky & Telescope, fu inserita un'immagine cometaria di Rolando Ligustri; era nella pagina: http://www.skypub.com/news/news.shtml#comethype.
Su Coelum di marzo 2001 (n 39), a pagina 3 nell'editoriale del Direttore, fu pubblicata l'immagine delle cometa Linear 2000 WM1 di Rolando Ligustri.

Su Coelum di gennaio 2001 (n 37) furono presentate due immagini delle comete Linear 1999 Y1 e 41P di Rolando Ligustri, oltre che la ripresa storica di Cerere a 200 anni esatti dalla scoperta di Giuseppe Piazzi.
Su l'Astronomia di gennaio 2001 (n 216) furono presentate due immagini della cometa Linear 1999 Y1 di Rolando Ligustri.

2000

Su Coelum di dicembre 2000 (n 36 a pagina 54) fu pubblicata un'immagine del socio Marco Cosmacini, quella della Cocoon Nebula.
Su una rivista professionistica sono furono pubblicate due immagini (M31 e M33) di Marco Cosmacini, riprese alcuni mesi fa.

Su Coelum di novembre 2000 (n 35) fu pubblicato un articolo di Rolando Ligustri e di Giannantonio Milani, responsabile della sezione comete dell'UAI, corredato di parecchie immagini ccd realizzate da Rolando Ligustri. Ovviamente l'articolo traccia una sintesi delle conoscenze sulla cometa Linear S4.

Su Coelum di ottobre 2000 (n 34) furono pubblicate quattro immagini dell'associazione; una della cometa Linear 1999T2 di Ligustri, una di Mauro Zorzenon a tutta pagina (le nebulose Nord America e Pellicano) e le due galassie Maffei di Rolando Ligustri.
Anche sull'Astronomia di ottobre 2000 (n 213) si cita il presidente per il lavoro fatto sulla Linear 1999 S4.

Nel sito internet della CNN Italia, il 7 luglio 2000 furono pubblicate alcune immagini di Rolando Ligustri della cometa Linear 1999 S4. Purtroppo il sito non pi operativo da vari anni.

Si ricorda che varie delle nostre riprese sono state inserite nei siti della N.A.S.A., sia in quello dedicato alle comete (Encke), che in quello delle meteore, che in altri. Un'immagine dell'eclisse di luna di trova nel sito portoghese di Alfredo Pereira.

In gennaio il sito realizzato da Lucio Furlanetto fu linkato dal sito della BMA-British Meteor Association (inglese).

1999

Dal numero 23 di Coelum (ottobre 1999), il presidente Ligustri cura la rubrica dedicata alle comete della rivista, che si aggiunge al sito delle comete dell'Unione Astrofili Italiani.
Ricordiamo che il socio Marco Cosmacini per un paio d'anni ha curato il sito deep sky dell'Unione Astrofili Italiani.
In agosto il nostro sito fu linkato dal sito della DMS-Ducht Meteor Society (olandese).
Il 9 luglio 1999 il nostro sito, realizzato da Lucio Furlanetto, fu linkato dal sito dell'IMO-Internationa Meteor Organisation, il primo d'importanza mondiale che ci link.
Su Coelum del gennaio 1999 (n 16) fu pubblicata una fotografia della nebulosa Laguna di Paolo Beltrame, presa col telescopio Marcon da 200mm di diametro e la cintura di Orione di Rolando Ligustri.

1998

Su l'Astronomia del dicembre 1998 (n 193) furono pubblicate due fototografie di Paolo Beltrame, prese col telescopio Marcon da 200mm di diametro (nebulose Velo e Omega).
Su Coelum dell'ottobre 1998 (n 13) fu pubblicata una fotografia della Luna di Paolo Beltrame, presa col telescopio da 114mm dia diametro (quella del 1993).
Su Il Cielo del maggio 1998 (n 19) furono pubblicate una fotografia della galassia M104 di Rolando Ligustri del 28/03/1998 - 21.00 TU.
Su Il Cielo dell'aprile 1998 (n 18) furono pubblicate una fotografia della cintura e spada di Orione di Rolando Ligustri del 1997.
Su Nuovo Orione del gennaio 1998 (n 68) furono pubblicate tre fotografie di Paolo Beltrame, prese con l'obiettivo da 200mm (Nordamerica, Velo, Via Lattea nello Scudo); inoltre fu pubblicata una fotografia delle nebulose Nord America e Pellicano del 30/08/1997 di Marco Cosmacini e Marzia Muradore.
Su Coelum del gennaio 1998 (n 4) fu pubblicata una fotografia delle nebulose Nord America e Pellicano del 30/08/1997 di Marco Cosmacini e Marzia Muradore.

1997

Su Il Cielo del dicembre 1997 (n 15) furono pubblicate una fotografia delle Pleiadi del 28/06/1997 di Rolando Ligustri e una delle nebulose Nord America e Pellicano del 30/08/1997 di Marco Cosmacini e Marzia Muradore.
Su Nuovo Orione del novembre 1997 (n 66) furono pubblicata una fotografia della zona di Gamma Cygni di Paolo Beltrame, presa con l'obiettivo da 200mm (Foto del mese).
Su Nuovo Orione dell'ottobre 1997 (n 65) furono pubblicate tre fotografie di Rolando Ligustri: una di NGC 2683 presa nel 1997, una di NGC 2903 presa il 24/08/1996 (ore 20:25 TU) e una di NGC 3344 presa nel luglio 1997.
Su Nuovo Orione del luglio 1997 (n 62) furono pubblicate due fotografie della cometa Hale Bopp di Paolo Beltrame, prese con gli obiettivi da 200mm e da 50mm.
Su un numero di Nuovo Orione del 1997 fu pubblicata una fotografia della galassia M82 del 28/12/1996 (ore 20:25 T.U.) presa da Marco Cosmacini.

1996

Su Nuovo Orione del novembre(?) 1996 (n 54) fu pubblicata una fotografia della nebulosa Fiamma (NGC 2024) del 24/08/1996 (ore 20:25 T.U.) presa da Marco Cosmacini dal Monte Matajur (Ud)
Su Nuovo Orione dell'ottobre (?) 1996 (n 53) fu pubblicata una fotografia della nebulosa Granchio (M1) del 24/08/1996 (ore 20:25 T.U.) presa da Rolando Ligustri.

1993

Su l'Astronomia del maggio 1993 (n 132) fu pubblicata una fotografia della Luna di Paolo Beltrame, presa col 114 mm (e fatta a 14 anni).

Lucio Furlanetto


Come contattarci | Perchè contattarci | Le Manifestazioni
Articoli | Fotografia, ccd e ricerca | Notiziari | Novit in Edicola

Homepage
Copyright © 1999-2012 di Lucio Furlanetto

Pagina caricata in Rete: 1 gennaio 1999; ultimo aggiornamento (104º): 1 ottobre 2012